Realizzazione edificio per attività commerciale e direzionale in localita' Ponte della Pietra (PG)

Perugia / Italy / 2010

0
0 Love 1,045 Visits Published
Il lotto su cui verrà edificato l’edificio, di forma trapezoidale, confina ad est con la Via Settevalli , a nord con la proprietà di un altro edificio commerciale e ad ovest con il torrente Genna. Paesaggisticamente il terreno è incorniciato sul lato ovest dal fondale quasi scenico del bosco di essenze pregiate quali pioppi, querce, tigli e cipressi. Nell’ambito del terreno l’edificio progettato si inserisce con una forma trapezoidale su una superficie di sedime di 1.219,20mq. Le attività che vi si svolgeranno saranno quelle di attivita’ commerciale, al piano terra e direzionale al piano primo. I parcheggi pubblici sono ubicati nel piano interrato (mq.1.007) con gli impianti tecnologici ed al piano terra (mq.492). I parcheggi privati sono ubicati al piano terra con una superficie di mq. 1.012. Il verde pubblico ha una superficie di mq. 471; saranno sistemate a giardino le ampie superfici a verde tra l’ edificio ed il torrente Genna. Il lato sud ovest rivolto verso il torrente Genna ha una distanza dal torrente stesso superiore ai 30 metri prescritti dalle normative del P.R.G. L’edificio ricopre un volume di 8.229,60 mc ed ha una altezza in gronda di ml 9,00. La struttura è in cemento armato con tamponamento in muratura di laterizio intonacata; a protezione delle superfici murarie dalle intemperie è prevista una gronda orizzontale, distaccata dal terminale della muratura, realizzata in lastre prefabbricate in cemento della sporgenza di 50 cm. Il disegno delle aperture delle superfici murarie è formato da moduli di forma quadrata da ml 2,00×2,00 e ml 1,00×1,00. L’accesso al complesso è accentuato da una rientranza a portico. In relazione alla massa verde di fondo del bosco si è voluto conferire una corrispondente rilevanza cromatica alle facciate sulla base della scala dei rossi ottenuta con verniciatura a base di prodotti acrilici. Gli infissi saranno in metallo con definizione cromatica da stabilire in rapporto ai colori della facciata. Percorrendo in automobile le strade le percezioni di un oggetto tangente alla strada variano velocemente, modificandosi rapidamente. La forma in 3D si evolve in un solido che ha forte unità materica e cromatica. L’oggetto ha bisogno di un attrattore, termine matematico per cui gli attrattori facilitano la visione e rendono riconoscibile l’immobile; la proposta percio’ non è quella dell’ “Insegna”, ma quella di appoggiare sopra l’oggetto un altro oggetto in equilibrio instabile.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il lotto su cui verrà edificato l’edificio, di forma trapezoidale, confina ad est con la Via Settevalli , a nord con la proprietà di un altro edificio commerciale e ad ovest con il torrente Genna. Paesaggisticamente il terreno è incorniciato sul lato ovest dal fondale quasi scenico del bosco di essenze pregiate quali pioppi, querce, tigli e cipressi. Nell’ambito del terreno l’edificio progettato si inserisce con una forma trapezoidale su una superficie di sedime di 1.219,20mq. Le attività che...

    Project details
    • Year 2010
    • Status Current works
    • Type Corporate Headquarters
    Archilovers On Instagram