CAP

Club House e foresteria Syracuse / Italy / 2010

2
2 Love 610 Visits Published

 DESCRIZIONE DELL’AREA DI PROGETTO E INDICAZIONI DEL PIANO REGOLATORE GENERALE

 

L’area di progetto rientra nella Zona F3 con destinazione d’uso a parco territoriale,  di valenza ambientale e archeologica, delle Mura Dionigiane.

Si tratta di un’area di valore paesaggistico ed ambientale, soggetta a vincolo ai sensi dell’art. 49 del D.lgs 490/99, di pertinenza e supporto al parco delle Mura Dionigiane per cui, su indicazione del P.R.G, è sottoposta a tutela al fine di costituire una fascia di rispetto per le future indagini archeologiche.

L’area è caratterizzata da un contesto paesaggistico ambientale con essenze arboree assimilabili alla macchia mediterranea, in alcune parti dimesso e poco manutentato. Si accede all’area progetto dove trova luogo un insediamento rurale, usato dalla prima metà del novecento dall’aeronautica militare per il rimessaggio di autoveicoli e mezzi propri, che riversa ormai in uno stato di totale abbandono.

L’insediamento rurale è costituito da due edifici simili dal punto di vista costruttivo, realizzati in conci di muratura portante: il primo con uno stato medio di degrado e una superficie totale di 1140 mq,  il secondo, oggetto dell'incarico, con un forte stato di degrado ed una superficie totale di 642 mq si avvia verso la perdita delle caratteristiche formali originarie.

Le due costruzioni risultano ben definite dal punto di vista tipologico ma presentano un impianto urbano incerto e una debole relazione con la viabilità sia esterna all’area di progetto che l'area interna di pertinenza d’uso della Società Ippica Siracusana dove trovano sede gli impianti a poche decine di metri più avanti.

Il progetto si pone come obiettivo, in rispetto delle disposizioni delle N.T.A del P.R.G, il risanamento, il restauro ed il completamento per mezzo di una copertura che restituirà alla struttura l’originaria configurazione formale di uno dei due edifici facente parte dell’insediamento rurale, più precisamente la particella da 642 mq, al fine di costituire nuove relazioni funzionali e paesaggistico ambientali coerenti con le disposizioni del Piano. 

  DESCRIZIONE DEL PROGETTO.

L’edificio rurale per il quale è previsto il progetto è sito in c.da Fusco nel comune di Siracusa riversa in uno stato di totale abbandono. Il progetto prevede  lavori di straordinaria manutenzione che in dettaglio consistono nel risanamento e nel restauro di ciò che rimane della muratura preesistente e nel completamento, per mezzo di una copertura, della costruzione da adibire a struttura ricettiva per uso foresteria di supporto al parco delle Mura Dionigiane. Gli interventi previsti sono stati pianificati nel rispetto delle disposizioni del P.R.G. per la zona F3, zona omogenea cui insiste l’area, e più precisamente l’art. n° 56 delle N.T.A.

L’edificio preesistente è costituito da setti murari in conci di pietra portante della stessa natura costruttiva lungo tutto il perimetro che si sviluppa su un’area di 642 mq, e su tutto il sistema di divisione degli spazi interni.

Il progetto completa la muratura preesistente con un piano di copertura per mezzo di un tetto piano sorretto da una struttura a telaio di acciaio indipendente , limitando l’intervento di elevazione ad un solo piano fuori terra. Il sistema di tamponamento verticale, posto tra la muratura preesistente e il livello di gronda della nuova copertura completa la chiusura dell’intero edificio.

La composizione degli spazi interni lascia immutata la struttura muraria esistente riducendo al minimo indispensabile ( solo per ricavare gli accessi alle stanze per gli ospiti) le operazioni di demolizione.

La destinazione d’uso prevista è ai fini ricettivi – foresteria – piccola ristorazione motivo per cui la struttura dovrà assolvere a funzioni di diversa natura.

Su di una superficie coperta di 642 mq invariata rispetto al sedime preesistente quindi escluso da ampliamenti- il progetto prevede nell’ordine le seguenti funzioni:

·         una hall d’ingresso, con una reception per ricevere gli ospiti, di 68,94 mq;

·         una sala polivalente da 33,40 mq, per assolvere a diverse funzioni dettate dall’uso di cui si farà dell’edificio (uffici amministrazione, segreteria temporanea per i concorsi di equitazione organizzati dalla Società Ippica Siracusana, brevi proiezioni e, opportunamente schermato, anche da ambulatorio sanitario temporaneo);

·          un’area bar- ristoro da 66,81 mq con un bancone per la vendita di alimenti e bevande e dei tavoli con delle sedute. La parte retrostante il bancone prevede degli spazi di servizio per la gestione del bar come un piccolo deposito, uno spogliatoio per il personale ed una dispensa;

·          per il soggiorno degli ospiti cinque stanze da 29,00 mq (4,27 x 8,05m) con tre posti letto (matrimoniale più singolo) e i servizi igienici annessi e tre stanze da 21,90 mq (4,42 x 6,10m) con due posti letto (matrimoniale) e i servizi igienici annessi;

·         un area servizi igienici in comune ed un piccolo spazio per il deposito attrezzi.

Il sistema di distribuzione esterna, per mezzo di un marciapiede posto lungo i due lati maggiori nord e sud dell’edificio e di due strade esistenti sui lati est ed ovest, permette di posizionare gli ingressi e le uscite facilitando la percorrenza lungo tutto il perimetro dell’edificio.

Gli ingressi principali sono previsti sul lato nord e sud e un ulteriore ingresso di servizio sul lato est, l’uscita di sicurezza è posta sul lato sud permettendo un’agevole permeabilità  soprattutto ai fini di  un eventuale evacuazione.

Il sistema di distribuzione interna all’edificio si sviluppa lungo le due direttrici principali e ortogonali nord- sud ed est- ovest: nord- sud per fruire degli spazi ricettivi (le stanze e i servizi), est- ovest per la percorrenza totale dell’edificio e degli spazi comuni, in modo da lasciare immutato l’assetto tipologico e distributivo preesistente.

2 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

     DESCRIZIONE DELL’AREA DI PROGETTO E INDICAZIONI DEL PIANO REGOLATORE GENERALE L’area di progetto rientra nella Zona F3 con destinazione d’uso a parco territoriale,  di valenza ambientale e archeologica, delle Mura Dionigiane.Si tratta di un’area di valore paesaggistico ed ambientale, soggetta a vincolo ai sensi dell’art. 49 del D.lgs 490/99, di pertinenza e supporto al parco delle Mura Dionigiane per cui, su indicazione del P.R.G, è sottoposta a tutela al fine di costituire una...

    Project details
    • Year 2010
    • Client Società Ippica Siracusana
    • Status Current works
    • Type Hotel/Resorts / Bars/Cafés / Interior Design / Leisure Centres / Private clubs/recreation centres / Recovery/Restoration of Historic Buildings / Building Recovery and Renewal
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users