Riqualificazione di piazza del Redentore

Primo premio Legnano / Italy / 2015

2
2 Love 568 Visits Published

Idea progettuale


L’idea progettuale nasce dall’intenzione di vestire la piazza oggetto di intervento di un volto nuovo, ordinato e moderno. Le preesistenze architettoniche (la fontana centrale) ed arboree (le piante ad alto fusto) sono state mantenute ed integrate nel nuovo disegno urbano che caratterizza la nuova piazza.  Questo disegno ne accresce l’importanza, creando un nuovo spazio pubblico organizzato, ridefinito con un sapiente gioco di aree verdi ed aree pavimentate. Il livello della piazza è stato uniformato, vi si accede tramite le rampe poste su tutti i lati, al fine di consentire l’accesso alle persone meno fortunate; vi sono anche una serie di gradini che delimitano i viali minori. Nel nuovo spazio ridisegnato, sono state collocate, in posizioni opposte, due vasche d’acqua, nelle cui prossimità si sviluppano nuove aree di incontro, capaci non solo di divenire nuovi nodi attrattivi, ma di diversificare nuove funzioni. Lo spazio centrale, dominato dallo scalone della chiesa, è stato pensato per essere vissuto e partecipato dalla comunità, fulcro di manifestazioni, concerti e/o eventi. La cornice della nuova piazza del redentore, prevede l'uso sapiente di nuove essenze, che andranno a fondersi che le preesistenti, creando un ambiente con maggiore biodiversità e pregio. I tigli (Tilia) i cedri (Cedrus) e la magnolia (Magnolia grandiflora) presenti, saranno affiancati da una nuova essenza "Ginko Biloba" scelta in quanto pianta simbolo di "memoria", come a voler creare un abbraccio tra la storia (fonte battesimale e chiesa) e il presente la nuova piazza.


Sistema del verde


Il progetto ha inteso garantire un incremento delle essenze, partendo da un presupposto di base inteso a valorizzare e regolarizzare l’esistente. Si è pensato di mantenere gli alberi ad alto fusto già presenti, oltre all’inserimento della pianta del GINKGO BILOBA, mentre per le essenze in basso si utilizzeranno arbusti di ERICA ARBOREA L., SKIMMIA, ARCTOSTAPHYLOS UVA-URSI (UVA URSINA) e CALLICARPA BODINIERI che determineranno un approccio progettuale ben definito, che di fatto scandisce con chiarezza le giuste formule di intervento. Le essenze sono state scelte per conferire nuove tonalità, che si susseguiranno durante tutte le stagioni, infatti si andrà dal rosso delle bacche dell'uva-ursi durante il periodo estivo alle violacee ottobrine della callicarpa, fino al giallo intenso delle foglie del Ginko, che prima di lasciare posto all'inverno regaleranno un'atmosfera dorata alla piazza.


Arredo urbano e sistema di illuminazione


L'impianto di pubblica illuminazione è stato studiato per garantire sia il massimo risparmio che la migliore quantità di luce, in base agli usi. Infatti è composto da tre serie di luci: i lampioni, che fanno da cornice alla piazza, i faretti ad incasso, che idealmente accompagnano l’occhio allo scalone della chiesa, e le luci a terra, utilizzate nelle prossimità delle sedute e delle vasche.


Materiali


I materiali e gli arredi del nuovo restyling hanno contribuito ulteriormente a riordinare un'area dall'aspetto trascurato e quasi cupo, donandogli un look che integrandosi al meglio nell'area, ha acquistato potere attrattivo. Per le pavimentazioni si è pensato di disegnare gli spazi, utilizzando due pietre dalle tonalità differenti: basalto e quarzo. Mentre per rivestire le vasche, si è utilizzato del travertino. Tra gli arredi proposti, il legno è l'elemento principale che la fa da padrone, andando a dare un tocco caldo ed accogliente a tutti coloro che sceglieranno le panchine, poste lungo lo spazio centrale. Alcune fioriere, con sedute, adorneranno alcune parti della nuova piazza.


 



 


 

2 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Idea progettuale L’idea progettuale nasce dall’intenzione di vestire la piazza oggetto di intervento di un volto nuovo, ordinato e moderno. Le preesistenze architettoniche (la fontana centrale) ed arboree (le piante ad alto fusto) sono state mantenute ed integrate nel nuovo disegno urbano che caratterizza la nuova piazza.  Questo disegno ne accresce l’importanza, creando un nuovo spazio pubblico organizzato, ridefinito con un sapiente gioco di aree verdi ed aree...

    Project details
    • Year 2015
    • Client Comune di Legnano
    • Status Competition works
    • Type Public Squares / Urban Furniture / Churches
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users