Constelación Rupestre

Concorso internazionale: “Intervención de arte Homenaje a la Historia del Salitre en Alternativas de Acceso a Iquique”, Región de Tarapacá Iquique / Chile / 2016

0
0 Love 467 Visits Published

Con: arch. Ángela Daniela Lohse Álvarez e arch. Montserrat Andrea Zerega Olivares


 


Il deserto di Atacama è stato testimone di uno dei principali periodi di crescita economica del Cile, attirando, a partire dalla metà del XIX secolo fino agli inizi del XX secolo, intere famiglie che colonizzarono il deserto più arido del pianeta, un territorio apparentemente inerte faceva posto alla vita e generava, al contempo,il suo fertilizzante. È nata una grande rete di insediamenti urbani, che contava in quel periodo, più di duecento grandi e piccole officine, le “salitreras”, che si inauguravano o chiudevano col solo obiettivo dell’estrazione del minerale, il salnitro. La proposta progettuale rappresenta un’astrazione della rete delle “salitreras” di Atacama, rappresentarle tutte, in quanto ciascuna è stata parte del sistema in un certo momento della storia del salnitro, significa riconoscerle come parte dell’identità non solo di questo periodo ma anche del luogo che le ha ospitate. Il risultato è una costellazione formata da corpi stilizzati di diverse altezze, che rappresentano la popolazione di ogni salitrera al momento del censimento del 1930, data che segna la fine del periodo di maggior crescita economica, la cosiddetta “belle Époque” cilena.


Da una prospettiva lontana la proposta ci presenta la complessità e densità del sistema delle officine, mentre man mano che ci avviciniamo riusciamo a distinguere il ruolo e l’importanza delle singole parti, dell’officina nella sua individualità e i tanti collegamenti tra loro. 

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Con: arch. Ángela Daniela Lohse Álvarez e arch. Montserrat Andrea Zerega Olivares   Il deserto di Atacama è stato testimone di uno dei principali periodi di crescita economica del Cile, attirando, a partire dalla metà del XIX secolo fino agli inizi del XX secolo, intere famiglie che colonizzarono il deserto più arido del pianeta, un territorio apparentemente inerte faceva posto alla vita e generava, al contempo,il suo fertilizzante. È nata una...

    Project details
    • Year 2016
    • Work started in 2016
    • Work finished in 2016
    • Status Competition works
    • Type Bridges and Roads / Monuments
    Archilovers On Instagram