Progetto di riqualificazione e completamento della chiesa di S.M. Dell’Aiuto in Assoro.

Assoro / Italy / 2010

0
0 Love 1,414 Visits Published
La Chiesa di S.Maria dell’Aiuto in Assoro è il principale edificio religioso sito nella zona di nuova espansione urbana del paese. Correttamente dimensionata alla scala urbana della nuova edificazione, la chiesa, appare comunque come un brano isolato, se pur baricentrico, al tessuto urbano dalla morfologia frammentata e poco compatta. Costruita a partire dagli anni novanta, la chiesa si rivela oggi come un edificio privo di un adeguato carattere monumentale e soprattutto non relazionata in maniera adeguata al nuovo edificato. Tuttavia il carattere sobrio e discreto della stessa, la rende un edificio capace, in potenza, di aderire ad un programma di miglioramento e completamento estetico oltre che funzionale. Consapevoli del fatto che non si è intervenuto con adeguati strumenti urbanistici in grado di uniformare le caratteristiche morfologiche e tipologiche dell’area, il progetto qui presentato si assume la responsabilità di amplificare il carattere visivo-monumentale della chiesa e di risolvere, per contrasto, la relazione chiesa-edificato, in modo tale che la stessa diventi un importante punto di riferimento topografico per l’area in questione. L’idea progettuale in atto si basa sui seguenti quattro punti: a- Adeguamento del sagrato della chiesa come luogo di transizione dalla dimensione “profana” alla dimensione “sacra” b- Perimetrazione della chiesa con un adeguato sistema di muri di confine c- Inserimento di servizi collettivi per la comunità cattolica all’interno dell’area d- Risoluzione definitiva dell’immagine estetica e del funzionamento complessivo dell’organismo parrocchiale e- Arredi, fontane etc. Il progetto prevede di amplificare l’immagine visiva della chiesa attraverso un adeguato sistema di muri in calcestruzzo armato e rasato con idoneo materiale, che avranno lo scopo di innalzare “virtualmente” la stessa come su un basamento monumentale. Tali muri correranno sulla linea del confine di proprietà della parrocchia conformemente alle indicazioni espresse dal P.R.G. vigente ed in riferimento alle leggi del codice civile. Alla quota del sagrato si accederà attraverso una scala monumentale, sull’asse est-ovest, che sostituirà quella attuale, priva di corrette relazioni dimensionali con l’edificio, oltre che irrimediabilmente ammalorata anche nella qualità strutturale. All’interno dell’area così perimetrata un sistema di gradinate a L, collegate da muri in c.a. regolarizzeranno il perimetro interno della chiesa e creeranno uno spazio dalla flessibile capacità di adattamento funzionale. Tale spazio all’occorrenza potrà diventare luogo dello sport, dello spettacolo o spazio per le celebrazioni liturgiche all’area aperta. Sul lato nord della chiesa è prevista la realizzazione di un giardino, hortus conclusus , luogo per la contemplazione e la preghiera. Al giardino si potrà accedere con accesso diretto sulla strada, lato est, o attraverso un percorso che parte dalla porta a sud est, gira attorno alla chiesa e si conclude sul giardino. Tale percorso, inoltre, sarà l’ingresso alla zona della cavea esterna oltre che un nuovo e più funzionale ingresso per i locali sotterranei. Per avvalorare inoltre di significato liturgico “processionale” il suddetto percorso, è prevista la sistemazione della via crucis lungo i muri di perimetro. In riferimento all’attuale stato di ammaloramento per infiltrazione d’acqua degli ambienti sotterranei si prevede la realizzazione di opportuni vespai drenanti perimetrali che impediscono la risalita capillare dell’acqua. È previsto inoltre la riqualificazione estetica della facciata della chiesa attraverso una opportuna operazione di lisciatura tinteggiatura con colore bianco sporco. A questa operazione sarà propedeutica la regimazione delle acque piovane provenienti dal tetto attraverso un opportuno sistema di canalizzazioni e drenaggio in sostituzione all’attuale sgraziato ed obsoleto sistema di canalizzazioni.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La Chiesa di S.Maria dell’Aiuto in Assoro è il principale edificio religioso sito nella zona di nuova espansione urbana del paese. Correttamente dimensionata alla scala urbana della nuova edificazione, la chiesa, appare comunque come un brano isolato, se pur baricentrico, al tessuto urbano dalla morfologia frammentata e poco compatta. Costruita a partire dagli anni novanta, la chiesa si rivela oggi come un edificio privo di un adeguato carattere monumentale e soprattutto non relazionata in...

    Project details
    • Year 2010
    • Client Ente Parrocchia di San Leone
    • Status Current works
    • Type Churches
    Archilovers On Instagram