Nuovo quartiere residenziale «Montebello»

Intervento A.T.E.R. per 180 alloggi nelle aree dell’ex Caserma di via Cumano, con locali commerciali, parcheggi interrati e sistemazioni esterne Trieste / Italy / 2012

0
0 Love 1,038 Visits Published

Il progetto si pone come obiettivo prioritario il dare decoro e forma a quest'area, dove l'innesto dell'edilizia di espansione abitativa degli anni '60 e '70 su un tessuto caratterizzato da case basse e rade e da estesi insediamenti militari, ha determinato una sostanziale mancanza d'identità urbana, acuita dalla presenza, estranea e slegata dal contesto, di attrezzature di livello generale come la Fiera e l'Ippodromo. Per contrastare questo senso di non finitezza, tenuto conto dell'orografia e dell'orientamento del sito, l'intervento prevede un'edificazione in serie compatta che disegna margini nitidi alla parte dell'isolato verso città, sgranandone i confini verso la parte meno edificata del fondo valle di Cumano. La sistemazione complessiva modifica sostanzialmente l'attuale assetto di Piazzale De Gasperi creando una piazza di autonoma dignità da cui trova naturale prosecuzione la sequenza di spazi pubblici che marcano l'intervento: due Hof aperte, che rileggono l'organizzazione degli impianti abitativi ottocenteschi alla luce di un razionalismo funzionale in cui aria, luce e spazi di relazione diventano gli elementi di una vera qualità dell'abitare, portano all'interno i percorsi pedonali più ampi e importanti, contrastando il senso di separatezza e isolamento che spesso caratterizza le grandi concentrazioni di edilizia residenziale pubblica. La prima delle piazze interne, a cui si accede attraverso una grande apertura scalinata, ha connotati più urbani, con ampie zone a verde e pavimentate su cui affacciano sia alcune attività commerciali, che l'ingresso/uscita pedonale del parcheggio interrato di uso pubblico; in continuità visiva e di percorso, la piazza posta sul secondo livello di sistemazione del terreno costituisce la naturale estensione all'aperto del centro di aggregazione giovanile.


Tutte le attività commerciali sono poste su strada, principalmente sulla via Cumano ed il Piazzale De Gasperi, presentando un doppio affaccio verso le piazze interne, per favorire al massimo la permeabilità, segnata dagli ampi varchi pedonali con i percorsi accompagnati dalla sequenza delle vetrine. Il verde si articola secondo le tipologie della piazza alberata esterna ed interna, del verde di arredo posto sulla copertura dei parcheggi e delle attrezzature, modulato fra zone pavimentate e giardini pensili, del verde di schermatura dei vialetti pedonali rispetto alle abitazioni poste al piano terra.
I parcheggi previsti nell'ambito del lotto d'intervento hanno livelli di piano specificatamente destinati alla residenza ed all'uso pubblico o di pertinenza delle attrezzature collettive e delle attività commerciali; tali parcheggi, interrati e seminterrati, sono funzionalmente autonomi ed hanno una viabilità d'accesso e di uscita, diversificata per consentire un'immediata e chiara individuazione da parte della rispettiva utenza, posta ai margini dell'area, in modo da evitare qualsiasi intersezione fra viabilità veicolare e pedonale all'interno dell'ambito d'intervento.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto si pone come obiettivo prioritario il dare decoro e forma a quest'area, dove l'innesto dell'edilizia di espansione abitativa degli anni '60 e '70 su un tessuto caratterizzato da case basse e rade e da estesi insediamenti militari, ha determinato una sostanziale mancanza d'identità urbana, acuita dalla presenza, estranea e slegata dal contesto, di attrezzature di livello generale come la Fiera e l'Ippodromo. Per contrastare questo senso di non finitezza, tenuto conto...

    Project details
    • Year 2012
    • Work finished in 2012
    • Main structure Reinforced concrete
    • Client A.T.E.R. TRIESTE - AZIENDA TERRITORIALE PER L'EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI TRIESTE
    • Contractor RICCESI SPA
    • Status Completed works
    • Type Neighbourhoods/settlements/residential parcelling / Multi-family residence / Social Housing
    Archilovers On Instagram