Masseria Critabianca

Cutrofiano / Italy / 2016

92
92 Love 19,439 Visits Published

"...Decrescita"


Prima dell'intervento, la struttura era stata attraversata dal tempo con stratificazioni in termini di volumi ed elementi architettonici a seconda delle epoche e delle destinazioni di uso della struttura: elementi rurali della masseria del 1600 e 1800 ed elementi “aristocratici” e gentili del 1700. Il progetto é stato capace di mettere insieme le varie epoche in un confronto strutturale elegante, semplice e pulito, rendendo la struttura pura e d'impatto.


Si è realizzato quindi un restauro conservativo con l'intento di dare armonia alla struttura e restituire lo scenario originale, valorizzando e conservando ogni traccia intesa come memoria storica e dove l'intervento dell'architetto doveva restare minimo, quasi impercettibile, declinando a livello funzionale gli spazi per renderli accoglienti e confortevoli essendo una struttura ricettiva. Il concetto di fondo del restauro e della realizzazione di Critabianca è autenticità e atmosfera perchéCritabianca racconta attraverso i suoi spazi, le sue tracce e soprattutto la sua atmosfera racconta dell'Antico Salento cosi come avviene nello spazio esterno, il giardino e lo spazio intorno alla piscina, che è stato completamente ridisegnato e completato con specie autoctone e storicamente appartenenti al territorio: melograni, fichi, ulivi, carrubi, fichi d'india, oleandri.
Il concetto fondamentale è stato: “Non è (solo) l'oggetto che deve dare importanza allo spazio, all'immobile, ma é l'atmosfera”. Si è creato un equilibrio tra oggetti contemporanei, oggetti di uso comune e oggetti di antiquariato dove questi si amalgamano ma non eccedono l'uno sull'altro e dove la filosofia é “niente deve prevalere” perché la rilevanza é data dallo spazio, dall'atmosfera e dall'emotività. Lo slogan per Critabianca potrebbe essere “Abbiamo tolto tutto e rimesso tutto in punta di piedi”.


 


[EN]


In dialect Crita means clay, a white clay of which the ancient ground of Cutrofiano's countryside is made. A white and generous clay that for centuries has enhanced the land with a strong and lavish agriculture based on wheat and olive trees, and with ceramics made by masterly hands.
Critabianca is a tribute to the Land of Salento, an ancient territory where History is slowly narrated and Nature is quietly revealed through light and beauty.


The country house used to belong to Jean Goulart de Sauméry, regent of Castel del Monte during the Angioini period. It then became the summer country residence of rich middle-class families of the Bourbon 1700s, and in the late 1800s it became a farmhouse devoted to the production of tobacco…Critabianca is full of History.
With the authenticity and simple elegance typical of country houses, Critabianca invites you to experience Salento’s charming lifestyle in the heart of Galatina’s countryside, among olive trees and prickly pears, where the sunlight and the white glare of lime plastered walls blend together.


[FR]


Crita signifie arcille en dialect, une arcille blanche qui compose la terre ancienne de Cutrofiano. Une arcille candide et généreuse qui offre, depuis des siècles, une agriculture forte et exubérante de blé et d'oliviers et céramiques travaillées par de mains savantes. Critabianca est un hommage à la Terre du Salento, un ancien territoire où l'Histoire se raconte par de lentes paroles et la Nature révèle, en murmurant, lumière et beauté.

Masseria appartenue à Jean de Sauméry, régent de Castel del Monte au temps des Angevins, résidence d’été de campagne des riches familles bourgeoises borboniques au XVII siècle, maison rurale à la fin du 1800 déstinée à la production du tabac…
Critabianca amène avec soi les traces de l’Histoire.
C’est avec l’authenticité et le simple raffinement des demeures de campagne que Critabianca ouvre ses portes aujourd’hui.
Au coeur de la campagne de Galatina, entourée de myrte et de figuiers, où la lumière s’unit avec le reflet candide des murs en pierre, Critabianca vous invite à partager le charme de vivre au Salento.

92 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    "...Decrescita" Prima dell'intervento, la struttura era stata attraversata dal tempo con stratificazioni in termini di volumi ed elementi architettonici a seconda delle epoche e delle destinazioni di uso della struttura: elementi rurali della masseria del 1600 e 1800 ed elementi “aristocratici” e gentili del 1700. Il progetto é stato capace di mettere insieme le varie epoche in un confronto strutturale elegante, semplice e pulito, rendendo la struttura pura e...

    Project details
    • Year 2016
    • Work finished in 2016
    • Status Completed works
    • Type Hotel/Resorts / Tourist Facilities
    • Websitehttp://critabianca.com
    Archilovers On Instagram
    Lovers 92 users