Enoteca Nero Ravano e Reoler Jern © - biblioteca del vino by RAL

Un vecchio magazzino riconvertito in una Enoteca industril-tech Marostica / Italy / 2016

5
5 Love 1,496 Visits Published

Recupero e ampliamento di uno spazio adibito a magazzino interrato, riconvertito in una piccola enoteca a servizio del ristorante.


Lo spazio conviviale è pensato essenzialmente come una scenografia, dove le tonalità scure, l'uso mirato della luce a LED e l'arredo spartano devono conferire all'ambiente una certa ruvidità. Il cavedio tecnico di fondo è trasformato in una nicchia in cui trova spazio la scena di fondo, una realizzazione in marmo Biancone di Conco in cui la Natura avvolta in un lenzuolo cerca di raggiungere la luce filtrata dall'alto, scardinando la roccia più dura.


I volumi si sviluppano in due zone a diversa quota, collegati da una scalinata a tutta larghezza, per accentuare la profondità dello spazio, in cui l'effetto voluto ha una dimensione widescreen a 16:9, una percezione ottica contemporanea della percezione spaziale. L'altezza dei locali è mediamente bassa, tutto è a portata di mano.


L'arredo dal sapore industrial tech è stato realizzato interamente su disegno dell'architetto, utilizzando materiali di recupero da cantiere trattati al naturale, come la biblioteca del vino realizzata con reti elettrosaldate. La pavimentazione scura trattata a ruggine è realizzata con microcemento cerato. La parete attrezzata vuole ricordare gli ingressi circolari dei giardini cinesi: l'Enoteca sarà una sorta di giardino del gusto e dei sapori.


Un'antica pianta autoctona, lavorata a taglio industriale (tradizionale e antico) riesce a comporre gran parte degli arredi di una stanza, maturando assieme al vino custodito in questo luogo ipogeo, protetto dalla penombra, che rende solenne ogni gesto di conviviale amicizia.

5 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Recupero e ampliamento di uno spazio adibito a magazzino interrato, riconvertito in una piccola enoteca a servizio del ristorante. Lo spazio conviviale è pensato essenzialmente come una scenografia, dove le tonalità scure, l'uso mirato della luce a LED e l'arredo spartano devono conferire all'ambiente una certa ruvidità. Il cavedio tecnico di fondo è trasformato in una nicchia in cui trova spazio la scena di fondo, una realizzazione in marmo Biancone di Conco in cui...

    Project details
    • Year 2016
    • Work started in 2016
    • Work finished in 2016
    • Client Privato - Ristorante La Rosina
    • Contractor Bagnara Costruzoni srl
    • Cost 90.000
    • Status Completed works
    • Type Pubs/Wineries / Restaurants / Interior Design / Custom Furniture / Recovery/Restoration of Historic Buildings / Furniture design / Product design / Building Recovery and Renewal
    Archilovers On Instagram
    Lovers 5 users