SCAVANDO NEL VOLUME

1
1 Love 475 Visits Published

Da una striscia di terreno lunga e stretta, una sorta di “filare” (terreno residuale di un vecchio vigneto) è nato un doppio volume parallelepipedo, scavato dal sole e tagliato dal vento.   


 


Il progetto ha particolarmente curato l’esposizione verso il sole e i venti provenienti da nord. A sud è stata progettata un’unica grande apertura, che penetra nel volume dando luce al soggiorno, alla cucina con sala da pranzo e alle due camere del piano superiore. Su questo fronte non ci sono altre aperture.


A nord, dove d’inverno il vento freddo si fa sentire, sono stati invece collocati tutti i servizi, con finestre “piccole” e accorgimenti di protezione. Un riferimento a questi aspetti è dato dai tagli laterali, quasi a voler “allontanare” il vento.  La cadenza di vuoti e pieni e l’orizzontalità della linea di gronda sono un chiaro legame con i filari di vite.


 

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Da una striscia di terreno lunga e stretta, una sorta di “filare” (terreno residuale di un vecchio vigneto) è nato un doppio volume parallelepipedo, scavato dal sole e tagliato dal vento.      Il progetto ha particolarmente curato l’esposizione verso il sole e i venti provenienti da nord. A sud è stata progettata un’unica grande apertura, che penetra nel volume dando luce al soggiorno, alla cucina con sala da pranzo e alle due camere del...

    Project details
    • Status Completed works
    • Type Single-family residence
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users