DA CHIESA A MUSEO

Una serie d’interventi conservativi ha trasformato un edificio d'epoca in uno spazio espositivo.

1
1 Love 489 Visits Published

La chiesa di Sant’Agostino è ubicata all’esterno del Borgo di Panicale (centro storico dell’omonimo Comune) di fronte alla Porta Fiorentina dell’ex Castello. Le uniche tracce della presenza degli Agostiniani a  Panicale sono quelle contenute nella dichiarazione catastale presentata nel 1489 da una “Fraternitas Sancti Augustini sive Sanctae Marie”, che rappresenta un possibile collegamento con la data di costruzione della chiesa.


L’obiettivo del progetto è stato il risanamento conservativo e il restauro dell’edificio con la messa in sicurezza degli affreschi (come base per un futuro restauro pittorico), in vista della sua trasformazione in spazio museale. Tutti gli interventi sono stati rivolti al mantenimento dell’originalità storica architettonica della struttura e al mantenimento di uno spazio unico, rimandando l’allestimento espositivo a elementi temporanei semplici e di facile componibilità.


 

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La chiesa di Sant’Agostino è ubicata all’esterno del Borgo di Panicale (centro storico dell’omonimo Comune) di fronte alla Porta Fiorentina dell’ex Castello. Le uniche tracce della presenza degli Agostiniani a  Panicale sono quelle contenute nella dichiarazione catastale presentata nel 1489 da una “Fraternitas Sancti Augustini sive Sanctae Marie”, che rappresenta un possibile collegamento con la data di costruzione della chiesa. L’obiettivo...

    Project details
    • Status Completed works
    • Type Recovery/Restoration of Historic Buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users