Riqualificazione delle Piazze Aldo Moro ed Enrico Berlinguer - 2° fase (3° classificato)

Concorso di Progettazione in due gradi Putignano / Italy / 2013

0
0 Love 731 Visits Published

Abstract


L’idea progettuale nasce dalla volontà di restituire alla città il suo storico polmone verde,
luogo dalla forte identità, di cui si sono perse nel tempo le tracce, in seguito ad una progressiva
cementificazione avvenuta a partire dagli anni ‘60. La villa rivive oggi nelle forme di un moderno
parco urbano recuperando la sua funzione ecologica e sociale per la cittadinanza.
In accordo con le esigenze espresse dalla popolazione, il progetto concentra altre funzioni in
diverse strutture costruite, che mantengono un forte legame con l’elemento vegetazionale: locali
commerciali e spazi pubblici coperti da tetto giardino, parcheggio con parete verde, spalti-filtro.
Anche la valorizzazione della visuale panoramica verso la campagna circostante, da sempre
ricercata nel tempo mediante strutture come il Lungomare prima, e la terrazza panoramica
successivamente, sottolinea il legame dell’area con l’ambiente rurale.
Assecondando l’orografia del terreno, caratterizzata da forti pendenze, si è cercato di unire
fisicamente e funzionalmente le due attuali piazze Moro e Berlinguer in un unico sistema mediante
connessioni a più livelli. Le esigenze di una mobilità più efficiente e di parcheggio, di un’area
commerciale attrezzata, di spazi di pubblica utilità, di flessibilità funzionale e qualità degli spazi
aperti e in particolare di aree verdi attrezzate sono state tutte soddisfatte mediante la creazione di
un parcheggio capiente, di una galleria commerciale e di locali per la collettività, di un grande
spazio aperto utilizzabile per più scopi, e infine di un grande parco urbano.
I nuovi organismi architettonici sono stati concepiti in chiave contemporanea ma facendo
ricorso a tecniche e accorgimenti tradizionali (orientamento, dimensionamento degli
ombreggiamenti in funzione dell’irraggiamento solare, muretti a secco, …) nonché a materiali di
recupero(chianche in Piazza Berlinguer, inerti provenienti dalle demolizioni) e a materiali locali.
Grazie ad un’attenta e misurata edificazione, il costo complessivo dell’opera risulta inferiore
alla soglia posta a base di gara. L’esecuzione dell’intera opera potrebbe anche avvenire in tempi
distinti, mediante la realizzazione del progetto per stralci funzionali e fruibili. Si individuano tre stralci
principali: 1) parco urbano; 2) area comprendente la galleria commerciale, i locali pubblici e il
belvedere; 3) parcheggio e locali commerciali.
Per la realizzazione dell’opera si potrebbe ricercare l’apporto di capitali privati ricorrendo
strategie di Project financing o di partenariato, a seconda delle disponibilità economiche
dell’Amministrazione Comunale.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Abstract L’idea progettuale nasce dalla volontà di restituire alla città il suo storico polmone verde,luogo dalla forte identità, di cui si sono perse nel tempo le tracce, in seguito ad una progressivacementificazione avvenuta a partire dagli anni ‘60. La villa rivive oggi nelle forme di un modernoparco urbano recuperando la sua funzione ecologica e sociale per la cittadinanza.In accordo con le esigenze espresse dalla popolazione, il progetto concentra altre...

    Project details
    • Year 2013
    • Main structure Mixed structure
    • Client Comune di Putignano
    • Cost 6.948.000,00 €
    • Status Competition works
    • Type Parks, Public Gardens / Public Squares / multi-purpose civic centres / Parking facilities / Feasibility Studies / Multi-purpose Cultural Centres / Concert Halls / Bars/Cafés / Restaurants / Urban Renewal / Cycle Paths / Markets
    Archilovers On Instagram