Palazzo dei Concerti e Congressi

1° premio concorso internazionale di progettazione Palazzo dei Congressi di Lanzarote Lanzarote / Spain / 2008

30
30 Love 12,361 Visits Published
Ispirato al frastagliato e caratteristico paesaggio di Lanzarote, il Palazzo dei Congressi di Henning Larsen e Carlos Morales pone in evidenza la natura circostante. L'edificio è un elegante montagna di lava con un interno di colore rosso vivo. L'edificio è stato progettato per diventare il nuovo punto di partenza nella trasformazione culturale di Lanzarote nonchè vetrina delle caratteristiche delle isole, l’immensa natura con montagne, mare e cielo dai color intensi. L’edificio è stato pensato per questo luogo e solo per questo.

Progettato come formazione geologica il nuovo edificio crea uno speciale skyline nella città e nell'isola. Con la sagoma simile ad un crinale di montagna la struttura dà vita ad un primo piano e uno sfondo in costante cambiamento, a seconda dei diversi punti di vista.
Da Arrecife, capitale dell’isola, il Palazzo dei Congressi è molto ben visibile alla fine del lungomare ed è punto di riferimento dal mare, dalla città e da tutte le strade di accesso ad esso.
L'ingresso principale è soprelevato rispetto al piano stradale e si apre verso la città e verso la passeggiata a mare; accoglie i visitatori e mostra l’interno ricco di attività. Il parco cittadino è parte integrante della piazza di accesso che conduce alla "red carpet area" e alla grande hall.
Sul foyer, simile a una grotta, si affacciano tutti i livelli dell’auditorium; esso è suddiviso in specifiche aree dedicate alle diverse sale, ma destinate a riunire tutte le attività per dare ai visitatori la possibilità di cogliere ed apprezzare lo spazio nella sua interezza.

In aggiunta alla creazione di un edificio molto speciale per Lanzarote, uno degli obiettivi è stato quello di progettare un edificio molto flessibile. Particolare attenzione è, quindi, stata data a tutte le sale per renderle quanto più flessibili possibile, in modo che possano alternarsi all’interno diversi scenari. Pavimenti, pareti e impianti sono stati pensati per modificare e adattare ai diversi usi la sala principale, l'auditorium e la seconda sala conferenze. La sala principale e l'auditorium sono all’interno della torre-teatro che ospitano fino a 1800 posti a sedere, integrati da quelli in tribuna al secondo livello del foyer. Il clima mite dell’isola consente anche di organizzare conferenze all’esterno con una magnifica vista sull’oceano; per gli eventi più piccoli è possibile suddividere lo spazio con pareti divisorie.

Uno strato di “gusci intelligenti” copre in parte l'esterno della struttura in calcestruzzo. Questi gusci proteggono la costruzione dal sole e consentono, nonostante le grandi aperture, di mantenere l'interno fresco e ombreggiato. I gusci riflettenti contengono, in parte, una nuova generazione di pannelli solari fotovoltaici.
30 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Ispirato al frastagliato e caratteristico paesaggio di Lanzarote, il Palazzo dei Congressi di Henning Larsen e Carlos Morales pone in evidenza la natura circostante. L'edificio è un elegante montagna di lava con un interno di colore rosso vivo. L'edificio è stato progettato per diventare il nuovo punto di partenza nella trasformazione culturale di Lanzarote nonchè vetrina delle caratteristiche delle isole, l’immensa natura con montagne, mare e cielo dai color intensi. L’edificio è stato pensato...

    Project details
    • Year 2008
    • Status Competition works
    • Type Concert Halls / Conference Centres
    • Websitehttp://www.hlt.dk
    Archilovers On Instagram
    Lovers 30 users