Folder. Riqualificazione di Piazza Liria

Progetto vincitore del concorso internazionale di progettazione per la Riqualificazione di ''Piazza Liria '' Durrës / Albania / 2008

15
15 Love 8,201 Visits Published
Il progetto di riqualificazione della Piazza Illiria a Durazzo, verte su pochi ma essenziali concetti fondamentali e fondativi. L’idea ambivalente che una piazza è sia un luogo di incontro e di sosta, e sia di passaggio e di separazione ha influenzato l’intera concezione del progetto artistico ed architettonico. Il tentativo di far coincidere, le tre differenti istanze della Piazza ( sosta- percorso-monumento) delineate nel corso del progetto è stato il motivo dominante il progetto, come interpretazione delle richieste del bando ed in senso più ampio, di concetto di piazza contemporanea. Ma quale è il significato di monumento oggi, e quale il suo luogo o posizione? L’inserimento di un terzo requisito, quello cioè del monumento, data la sua funzione statica, di essere “ una singolarità, un contrassegno nel caos della storia”, di avere, cioè, una funzione di ricordo, di monito che si contrappone al fluire del tempo, sbilanciava il rapporto ambiguo ed ambivalente del percorso e della sosta in precedenza descritto. Così senza rinunciare alla funzione di contrassegno che contraddistingue da sempre un monumento, si è pensato che la possibilità di restituire una parità, all’interno di questo instabile equilibrio, fosse quella di fare una scultura orizzontale, cioè, radicare il monumento alla Piazza a tal punto da renderla un tutt’uno, un unicum. La scultura orizzontale, inserita nella pavimentazione, delimita, inoltre uno spazio ideale, esplicitando una presenza senza renderla manifestamente evidente, pleonastica o retorica, più significante (contenitore) che significato(contenuto). La presenza della scultura si rivela nella totalità della piazza attraverso la sua assenza, o quanto meno la sua estrema riduzione formale che però esprime il massimo radicamento possibile al luogo. << La verità si rivela da mille segni esteriori. >> ha scritto G. Deleuze, affermando che la ricerca della verità passa attraverso l’interpretazione e la decifrazione di segni all’apparenza insignificanti o casuali. Capogruppo: Michele Crò Team: Alberto Crò, Alain Ennio Ascarelli, Maria Helena Marchetti
15 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto di riqualificazione della Piazza Illiria a Durazzo, verte su pochi ma essenziali concetti fondamentali e fondativi. L’idea ambivalente che una piazza è sia un luogo di incontro e di sosta, e sia di passaggio e di separazione ha influenzato l’intera concezione del progetto artistico ed architettonico. Il tentativo di far coincidere, le tre differenti istanze della Piazza ( sosta- percorso-monumento) delineate nel corso del progetto è stato il motivo dominante il progetto, come...

    Project details
    • Year 2008
    • Client Città di Durazzo
    • Status Unrealised proposals
    • Type Public Squares
    Archilovers On Instagram
    Lovers 15 users