TETTORIGAMI

ristrutturazione di edificio residenziale Rimini / Italy / 2010

1
1 Love 1,284 Visits Published
Il progetto
L’edificio interessato dall’intervento, costruito negli anni ‘30 e più volte ristrutturato e rimaneggiato, si presenta oggi in condizioni degradate e non all’altezza delle attuali esigenze della committenza, che qui vive e lavora.
Le parti più compromesse dell’edificio sono quelle più esposte all’aggressione del vento umido proveniente dal mare: la copertura, il portico e i terrazzi.
In particolare questi ultimi non vengono più utilizzati perché notevolmente esposti alle intrusioni visive dei vicini.
Il progetto propone quindi la demolizione completa sia delle parti degradate, sia di quelle non più utilizzate: la superficie dei terrazzi viene “compattata” e trasformata in un grande solarium, accessibile dal nuovo spazio abitativo ricavato dall’ottimizzazione della volumetria del tetto.
Il nuovo solarium e l’adiacente lounge possono così godere di una visuale aperta verso il mare, una migliore esposizione e una maggiore privacy.
Concettualmente l’intervento in progetto è riconducibile a una superficie di copertura trattata come un origami: un “foglio” si piega e si avvolge attorno alla volumetria dell’edificio definendone in modo chiaro le diverse parti.

The project
The building involved in the project was built around 1930 and went through many restoration and renovation works over the next years.
At present the roof, the porch and the terraces have been seriously damaged by the moist wind blowing from the sea. Moreover the terraces are not used by the owners anymore because there’s no privacy: the neighbours’ buildings are very close.
The concept is very simple and it’s based on the complete demolition of all the damaged or unused elements.
The sloping roof is transformed into a large panoramic lounge and the terraces’ surface is concentrated in a unique roof garden.
Privacy is definitely the main feature of the new internal/external living space: from there one can sunbathe or watch the sea with no more visual intrusion problem.
From the conceptual point of view the concept can be reconducted to a Japanese origami: a wide surface is cut and folded on the existing building bulk to fit with its different part.
1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il progettoL’edificio interessato dall’intervento, costruito negli anni ‘30 e più volte ristrutturato e rimaneggiato, si presenta oggi in condizioni degradate e non all’altezza delle attuali esigenze della committenza, che qui vive e lavora.Le parti più compromesse dell’edificio sono quelle più esposte all’aggressione del vento umido proveniente dal mare: la copertura, il portico e i terrazzi.In particolare questi ultimi non vengono più utilizzati perché notevolmente esposti alle intrusioni...

    Project details
    • Year 2010
    • Work started in 2009
    • Work finished in 2010
    • Client privato
    • Status Current works
    • Type Single-family residence / Interior Design
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users