Skyway Monte Bianco

Realizzazione arredi su misura, seriali e attrezzature per le stazioni funiviarie di risalita al Monte Bianco Courmayeur / Italy / 2015

1
1 Love 1,426 Visits Published

Il progetto generale, ha interessato la costruzione di tre impianti, Pontal d’Entrèves, Pavillon e Punta Helbronner situate corrispettivamente a quota 1300 - 2400 - 3500 mt, un’opera unica per dimensioni, complessità, avanguardia tecnologica e per il contesto naturale che lo ospita.


Le aree d’intervento della PAOLO CASTELLI S.p.A. hanno riguardato spazi molto diversi tra loro: sono stati realizzati arredi su misura e forniti arredi seriali sia per le suggestive ed accoglienti ambientazioni di ristoranti, bar, sale espositive, che per aree più funzionali quali cucine e uffici:


Sky way Cafè, Pontal d’Entrèves: un bar e un ampio spazio dedicato all’accoglienza e alla sosta in attesa della salita sul tetto d’Europa. L’accostamento del legno con l’acciaio e le lastre ceramiche crea un mix materico evocativo della terra e della natura: una rilettura moderna di uno spazio che rimanda all’uso tradizionale e locale dei rivestimenti lignei.


Ristorante Bellevue, Stazione Pavillon: un ambiente elegante con 2 sale da 100 e 50 posti. La prima, Sala du Peuterey, definisce uno spazio dedicato agli incontri con i sapori della tradizione e non solo, in un’atmosfera raffinata con arredi e finiture in tonalità scure. Sala Dames Anglaises è un ristorante esclusivo con un particolare rivestimento parietale che evoca le vette del Gruppo Monte Bianco, caratterizzato da tagli obliqui e andamento a blocchi trapezoidali irregolari. Nell’area, anche lo Skyway Montebianco Store, ilpiccolo spazio dedicato agli acquisti, è stato arredato dalla Paolo Castelli S.p.A.


Sala Cristalli Helbronner e Bistrot des Glaciers, Stazione Punta Helbronner: la sala raccoglie la prestigiosa collezione di Cristalli del Montebianco. L’utilizzo della lamiera nera crea lo spazio neutro nel quale le gemme esposte risaltano in un gioco di vetri, specchi e luci direzionali. Il Bistrot si apre su un panorama unico al mondo con cui dialoga grazie all’unità cromatica e formale dello spazio.


L’infrastruttura funiviaria non rispecchia lo stereotipo dello “stile alpino” ma adotta forme e linguaggi contemporanei caratterizzate da volumetrie importanti, grandi strutture a vista ed estese superfici vetrate che consentono di ammirare la maestosità di un paesaggio straordinario.


Una curiosità degna di nota è data dall’ aspetto logistico che ha ricoperto un ruolo fondamentale per la realizzazione di questo progetto. Tutti gli arredi e i materiali sono stati trasportati in alta quota grazie all’ausilio di speciali mezzi di trasporto e di elicotteri.

1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il progetto generale, ha interessato la costruzione di tre impianti, Pontal d’Entrèves, Pavillon e Punta Helbronner situate corrispettivamente a quota 1300 - 2400 - 3500 mt, un’opera unica per dimensioni, complessità, avanguardia tecnologica e per il contesto naturale che lo ospita. Le aree d’intervento della PAOLO CASTELLI S.p.A. hanno riguardato spazi molto diversi tra loro: sono stati realizzati arredi su misura e forniti arredi seriali sia per le...

    Project details
    • Year 2015
    • Work started in 2015
    • Work finished in 2015
    • Client Funivie Monte Bianco
    • Status Current works
    • Type Bars/Cafés / Restaurants / Interior Design / Custom Furniture
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users