Nuova sede Comune di Formigine

Formigine / Italy / 2006

0
0 Love 4,956 Visits Published
Il complesso edilizio si sviluppa all’interno di un’area di circa 10.000 mq. L’ubicazione risulta ben integrata con il sistema della viabilità e delle percorrenze ciclabili/pedonali, beneficiando peraltro del raccordo a est con la piazza di recente realizzata su Via Ghiselli, a sud con un’ampia zona a verde e ad ovest con l’area destinata all’insediamento di nuove attrezzature scolastiche. Una grande piazza, coperta a vetro, connette le varie attività e si configura come luogo di incontro dei cittadini per mostre, feste e riunioni. Gli uffici del Comune di Formigine trovano la loro sede in un corpo di fabbrica “a L” che ospita i Servizi Istituzionali, i Servizi Finanziari, la Pianificazione Territoriale, l’Educazione e la Cultura, la Polizia Municipale, lo Sportello del Cittadino e l'Archivio Comunale. Accanto agli uffici pubblici il progetto ha previsto l'inserimento di funzioni complementari facilmente identificabili nel volume ovale, distribuite su 1.245 mq circa di superficie coperta e cedute al Concessionario che ne ha curato la realizzazione essendo il partner della finanza di progetto. Al suo interno attività commerciali, uffici e studi privati funzionalmente compatibili con le attività di interesse generale insediate dal Comune. Esse animeranno il complesso edilizio connotandolo come spazio urbano di qualità vivibile alle diverse ore del giorno. La differente valenza dei fabbricati è evidenziata dalle scelte formali, materiche e di texture. L'approfondimento progettuale in fase definitiva-esecutiva è stato indirizzato alla piena integrazione architettonica ed urbanistica dei due corpi edilizi, in maniera da caratterizzare comunque unitariamente l'intervento. Il complesso ha una superficie lorda fuori terra di mq 8.085 circa: rispettivamente di mq 5.445 per l’edificio "a L" che utilizzerà il Comune e di mq. 2.640 per l’edificio "ovale" destinato al Concessionario. Al piano interrato, su un unico livello, è stata realizzata una superficie lorda complessiva di mq. 4.775 circa, suddivisa in due parti riservate rispettivamente al Comune (mq. 3.530) e al Concessionario (mq. 1.245). In particolare nel volume entro terra sono stati ricavati le autorimesse e le cantine, gli archivi comunali ed i locali tecnici (una centrale idrica, un power center, una cabina di trasformazione, più vari locali a disposizione). Un sistema di rampe, scale ed ascensori, lo collega ai vari livelli superiori. Intorno al piano interrato è ricavata un'intercapedine continua, sia a scopo manutentivo, sia per permettere un'adeguata salubrità dei locali. Sulla copertura sono stati invece collocati i locali tecnici ed i macchinari per gli impianti termici e quelli di ventilazione, schermati visivamente grazie alla presenza di un grigliato metallico che circoscrive le aree interessate. La progettazione ha compreso anche un attento studio dell'inserimento ambientale degli interventi edilizi, mediante un'approfondita articolazione delle sistemazioni esterne di pertinenza del complesso, finalizzata al soddisfacimento sia delle richieste di idonei spazi per parcheggio sia di adeguati spazi a verde. L’intervento oltre a caratterizzarsi in termini di forte riconoscibilità alla scala urbana introduce forti elementi di innovazione tecnologica, quali l’utilizzo di materiali moderni sotto il profilo della funzionalità tecnica e manutentiva e sotto l’aspetto bioclimatico. Pannelli fotovoltaici sulla copertura e sistemi di cogenerazione consentiranno di produrre una parte dell’energia elettrica necessaria al funzionamento dell’intera struttura. Dal punto di vista funzionale l’edificio si orienta alla massima flessibilità, per consentire l'adeguamento alle esigenze proprie di un edificio terziario, in particolare per ciò che concerne gli aspetti informatici e telematici.
0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il complesso edilizio si sviluppa all’interno di un’area di circa 10.000 mq. L’ubicazione risulta ben integrata con il sistema della viabilità e delle percorrenze ciclabili/pedonali, beneficiando peraltro del raccordo a est con la piazza di recente realizzata su Via Ghiselli, a sud con un’ampia zona a verde e ad ovest con l’area destinata all’insediamento di nuove attrezzature scolastiche. Una grande piazza, coperta a vetro, connette le varie attività e si configura come luogo di incontro dei...

    Archilovers On Instagram