Da parcheggio multipiano a centro turistico - commerciale

Riqualificazione con finalità di sviluppo per il settore terziario del parcheggio multipiano. San Salvo / Italy / 2013

0
0 Love 1,073 Visits Published

A fronte del dibattito sulla rivitalizzazione del centro storico già in essere negli anni Novanta, si poneva il problema dei parcheggi, risolto con l’edificio multipiano sito in via Montegrappa, poggiante su di un declivio collinare in parte sbancato. Dopo essere stato utilizzato come tale, il parcheggio venne affidato alla Protezione Civile, che per qualche tempo ne ha fatto una rimessa per i suoi mezzi e una base per la sua logistica.  Attualmente l’edificio versa in condizioni di degrado, a seguito dell’incendio che nel 2006 distrusse anche alcuni mezzi della Protezione Civile ivi parcheggiati. 


Il progetto definisce e sviluppa, nel disegno e nella scelta dei materiali, la riqualificazione dell’edificio conferendogli il valore di polo catalizzatore per i territori limitrofi e il turismo.


Il riuso è il tema centrale dell’intervento: non si vuole abbattere un pezzo di città, seppur controverso, ma restituirgli dignità e importanza, rigenerandolo. Questo elemento sembra non appartenere alla scala urbana, lo si è voluto quindi scomporre, creando volumi di dimensioni minori e funzionali ma continuando ad utilizzare la struttura portante preesistente come telaio. Questi nuovi “box” si ispirano per dimensione al tessuto cittadino, e vengono creati mediante assemblaggio a secco di materiali naturali, così da ridurre i tempi di costruzione, ed avere anche volumi in qualche caso smontabili.


Lo svuotamento del complesso iniziale ha permesso al verde di entrare con forza nel progetto, attraversandolo completamente, ridonando vita all’intero organismo e ricucendolo con il resto della città. È lo stesso verde a scendere sulla parete di fondo e ad espandersi ai vari piani, ad occupare i tetti di alcuni box. Il rapporto del costruito con la vegetazione è fondamentale, perché simbolo del legame tra i prodotti tipici agricoli e il consumatore. Gli stessi tetti giardino hanno la funzione di recuperare spazi vitali all’interno della città e della struttura preesistente, ma soprattutto di migliorare la qualità dell’intero complesso. Infine tale tecnologia assolve anche l’importante compito di regolazione del deflusso delle acque piovane a fronte della tendenza diffusa della progressiva cementificazione del territorio, che riduce la capacità di drenaggio delle aree interessate dall’inurbamento alleggerendo il carico alle reti fognarie.


La suddivisione funzionale dell’intervento è incentrata proprio su questo obiettivo: si parte dal piano terra, in cui sono situati box per la vendita diretta di prodotti tipici locali, salendo troviamo la SPA, che nei trattamenti utilizza le stesse materie prime commercializzate al piano sottostante, fino all’area ristoro, in cui la cucina è quella tipica del luogo, riprendendo le tradizioni. Tali attività vanno a toccare vari settori economici, anche nel tentativo di ricollegarli e creare relazioni umane e sociali.


In tal modo il polo diventerà punto di riferimento non solo per il territorio comunale, ma sicuramente si interfaccerà con il sistema territoriale all’interno del quale la cittadina di San Salvo si inserisce. Non soltanto: il complesso include box adibiti a soggiorno temporaneo che costituiscono un nuovo esempio di albergo diffuso, inserito molto vicino al centro della città ma a stretto contatto con il centro benessere e il mercato.


Il tutto è dotato di ampie aree di parcheggio, una accessibile da via Montegrappa al piano a quota inferiore, l’altra dalla diramazione che proviene da via Valloncello, posta all’ultimo piano. Tali aree di sosta sono ombreggiate da una copertura con pannelli solari che permette di ottenere l’energia necessaria al funzionamento dell’intero complesso secondo i dati riportati nella relazione tecnico-economica allegata. 

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    A fronte del dibattito sulla rivitalizzazione del centro storico già in essere negli anni Novanta, si poneva il problema dei parcheggi, risolto con l’edificio multipiano sito in via Montegrappa, poggiante su di un declivio collinare in parte sbancato. Dopo essere stato utilizzato come tale, il parcheggio venne affidato alla Protezione Civile, che per qualche tempo ne ha fatto una rimessa per i suoi mezzi e una base per la sua logistica.  Attualmente l’edificio versa in...

    Project details
    • Year 2013
    • Status Competition works
    • Type Public Squares / Urban Furniture / Parking facilities / Bars/Cafés / Restaurants / Modular/Prefabricated housing / Leisure Centres / Urban Renewal / Recovery of industrial buildings / Building Recovery and Renewal
    Archilovers On Instagram