Monumento ai caduti in guerra

Progetto vincitore Vallesaccarda / Italy / 2015

1
1 Love 493 Visits Published


Immagina non ci siano nazioni
Non è difficile da fare
Niente per cui uccidere e morire
E nessuna religione
Immagina tutta la gente
Che vive in pace


Con queste parole John Lennon stimmatizzava un mondo possibile. Un mondo in cui la guerra non trova posto.


Le guerre mondiali, la prima e la seconda, in tutta Europa hanno lasciato un'eredità di milioni di morti, in ricordo dei quali ogni città e villaggio ha eretto monumenti dando forma alla più capillare e diffusa testimonianza di quella tragedia.


Il monumento è legato, in un percorso sincronico, al luogo ove sorgerà. Infatti, non vi è un unico punto di vista, ma questo cambia di volta in volta a seconda del punto di osservazione. Ecco che allora il monumento racconta l'inquietudine dell'anima, in un percorso intimo di presa di coscienza delle azioni umane. un percorso disagiato, spigoloso  che non può esimersi dal riconoscere la natura degli "orrori inumani". Senza un giudizio del proprio operato non si può conoscere la pace.


È il tempo del RICORDO.


Sebbene la richiesta della committenza individua in piazzetta Magnè il “prospetto principale”, il concept ha inteso interpretare l’istallazione a 360°. Infatti, la sottostante piazza principale del paese, p.zza Addesa, e gli adiacenti edifici M.L. King, la Chiesa Madre e gli spazi della parrocchia, diventano anch’essi punti di vista privilegiati rispetto alla localizzazione del monumento. Inoltre, le scale che da una quota più bassa ascendono a p.zza Magnè, accompagnano il visitatore lungo un percorso che offre, di gradino in gradino, prospettive diverse.


Pertanto, il progetto proposto, tiene in considerazione tutti questi aspetti, oltre al fatto che il monumento, non dovrà risultare fisicamente ingombrante e inibire le visuali panoramiche paesaggistiche e della p.zza Addesa.


Il nuovo monumento ai caduti di vallesaccarda, sarà costituito da una serie di elementi verticali che simboleggiano la marcia dell’uomo, e non solo del soldato, verso il raggiungimento della pace. Questi, partendo dalla quota più bassa dell’aiuola esistente, salgono fino alla quota di p.zza Magnè.  


La marcia riprende, con il ricordo delle atrocità delle guerre.


Si "rialzano" barcollanti gli uomini, ma decisi verso la conquista della pace.


Saranno realizzati n. 19 elementi tubolari di forma rettangolare in acciaio cor-ten con dimensioni 120 mm x 60 mm e spessore 3 mm, infissi nel terreno con una inclinazione variabile ad intervalli di 2,5°.


In sommità, dove è la parte circolare dell’aiuola, saranno realizzati ulteriori n.7 elementi, omologhi ai precedenti, che simboleggiano i caduti che Valesaccarda intende ricordare attraverso questo monumento.


 


Le stele in cor-ten avranno un’altezza che varia dai circa 1,50 metri degli elementi più in basso, fino a circa 2,50 metri degli elementi più in alto.


il cor-ten ben si adatta alla realizzazione in quanto è un materiale "caldo" che riproduce i cromatismi del legno ed allo stesso tempo garantisce una ottima durata temporale e richiede una scarsa manutenzione. Anzi, i segni dell’ossidazione e del tempo conferiscono al materiale ulteriore carattere.


 


I nomi dei caduti ricordati nel monumento saranno traforati sui tubolari in cor-ten. Questi ultimi saranno illuminati internamente e dunque garantiranno la leggibilità delle epigrafi anche nelle ore notturne. Inoltre, il tubolare retroilluminato produrrà anche un cono di luce visibile dai punti di osservazione più distanti, garantendo riconoscibilità al monumento.


 


Sulla p.zza Magnè, sarà alzato un piccolo elemento in muratura, semicurvo, che segue l’andamento dell’attuale muretto di delimitazione dell’aiuola e che sarà destinato alla dedicazione del monumento:


Non ci sono mai state una Buona Guerra o una Cattiva Pace (Benjamin Franklin) 


Il Comune di Vallesaccarda Onora i suoi Concittadini Caduti nelle Guerre del 15-18 e 40-45


 


Il muretto, dell’altezza di 1,00 metro, sarà intonacato e di colore bianco. Su di esso sarà apposta la dedicazione con lettere bronzate a rilievo.


 


Il monumento è completato dal “braciere” che sarà posto nell’aiuola circolare su p.zza Magnè, al centro dei sette elementi in cor-ten simboleggianti i caduti.


Tale elemento, sarà realizzato con lamiera traforata in cor-ten ed avrà forma circolare, al fine di inserirsi perfettamente nel contesto. Esso avrà una altezza di circa 25 centimetri, in modo da non essere assolutamente invasivo, essendo contenuto nell’altezza dell’attuale muretto di  delimitazione della aiuola.


 


Il braciere ospiterà n.6 vaporizzatori di acqua e luci a led. I vaporizzatori, collegati alla rete idrica comunale esistente, nebulizzano acqua a bassa pressione creando un effetto caratteristico simile al fumo. Il vapore diventa dunque l’elemento “verticale” che rende riconoscibile ed individuabile il monumento ai caduti dai principali punti di vista che lo circondano. In tal modo non si creano inibizioni fisiche alle visuali panoramiche paesaggistiche e delle piazze.


Questa “nube” conferisce un aspetto etereo, estremamente puro, spirituale al monumento caricandolo di significati allegorici.


 


Il tragitto faticoso, in salita, le battaglie, le sconfitte, le vittorie che si sono succedute per la conquista della vetta, della vittoria, della sopravvivenza.


Barcollanti, dinoccolati, sempre in piedi.  Alla fine: il riposo.


Lo sforzo ed il sacrificio si innalzano al cielo nel ricordo universale dei posteri.

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Immagina non ci siano nazioni Non è difficile da fare Niente per cui uccidere e morire E nessuna religione Immagina tutta la gente Che vive in pace Con queste parole John Lennon stimmatizzava un mondo possibile. Un mondo in cui la guerra non trova posto. Le guerre mondiali, la prima e la seconda, in tutta Europa hanno lasciato un'eredità di milioni di morti, in ricordo dei quali ogni città e villaggio ha eretto monumenti dando forma alla più capillare e diffusa...

    Project details
    • Year 2015
    • Status Competition works
    • Type Monuments
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users