Tel Aviv apartment

Tel Aviv / Israel / 2014

5
5 Love 1,606 Visits Published

Nel 2011 lo studio riceveva l’incarico di progetto per un appartamento che avrebbe occupato un intero piano di una torre residenziale in costruzione a Tel Aviv.


I committenti, collezionisti d’arte, desideravano poter esporre in casa le opere di proprietà ed avere la possibilità di modificare frequentemente e facilmente gli oggetti in mostra.


L’edificio, finito al rustico, presentava sui lati nord, sud e ovest grandi aperture a tutta altezza scandite dal passo dei pilastri in calcestruzzo armato, mentre il fronte est risultava quasi totalmente occupato dal blocco servizi e risalite.


 


Il progetto ha dovuto prevedere quindi l’ottimizzazione dello spazio utile attorno al nucleo strutturale della torre in modo da poter ricavare tutti gli ambienti domestici richiesti dalla committenza. L’idea progettuale è stata quella di individuare un numero limitato di materiali e finiture in modo da ottenere la massima pulizia formale.


 


La casa si sviluppa su una superficie di circa 350mq occupando interamente il 21° piano.


Dagli ascensori si accede al disimpegno di forma allungata che svolge anche la funzione di separazione antincendio. Si accede poi all’abitazione vera e propria, caratterizzata da una grande area soggiorno e pranzo completamente vetrata, aperta sul panorama urbano e sul mare, sviluppandosi lungo l’intero fronte ovest dell’edificio. Nell’angolo sud-ovest è posizionato il locale videoteca che può essere separato dal soggiorno tramite una parete scorrevole, lo spazio è caratterizzato dalle pareti rivestite in legno tinto ebano. La libreria, realizzata con la stessa essenza, contiene il televisore montato a filo del rivestimento ligneo. Un passaggio ricavato fra gli scaffali conduce alla zona notte dei proprietari mentre un piccolo taglio nel rivestimento consente l’illuminazione naturale del disimpegno retrostante. La zona notte contiene, oltre la camera da letto, due bagni e due spogliatoi. Pareti e pavimenti dei bagni sono interamente rivestiti in pietra “diamond falls”, gli arredi fissi sono rivestiti in legno tinto ebano, mentre quelli degli spogliatoi sono in legno di pero con inserti in ebano.


Sul lato opposto, lungo il fronte nord della casa si sviluppano in successione la cucina, la camera degli ospiti con il suo bagno, spogliatoio e i locali di servizio.


I pavimenti sono in pietra “chinese lava”ad eccezione delle camere, rivestite in legno tinto ebano.


L’illuminazione degli spazi e delle opere d’arte è assicurata da un sistema di luci generali e spot inserite in gole ricavate nel controsoffitto. L’intera abitazione presenta il soffitto ribassato in modo tale da essere complanare all’imbotte delle finestre a tutta altezza.

5 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Nel 2011 lo studio riceveva l’incarico di progetto per un appartamento che avrebbe occupato un intero piano di una torre residenziale in costruzione a Tel Aviv. I committenti, collezionisti d’arte, desideravano poter esporre in casa le opere di proprietà ed avere la possibilità di modificare frequentemente e facilmente gli oggetti in mostra. L’edificio, finito al rustico, presentava sui lati nord, sud e ovest grandi aperture a tutta altezza scandite dal passo...

    Project details
    • Year 2014
    • Work started in 2011
    • Work finished in 2014
    • Contractor U.Dori Group LTD
    • Status Completed works
    • Type Apartments
    Archilovers On Instagram
    Lovers 5 users