COMPLESSO DELL’ADDOLORATA AI CAMALDOLILLI – NAPOLI

Rivitalizzazione del centro religioso del 1600, restauro della Chiesa e dotazione di strutture ludiche e per il tempo libero Naples / Italy / 2011

4
4 Love 1,867 Visits Published

COMMITTENTE:                 Parrocchia Addolorata alla Pigna – Parroco sac. Vittorio Sommella


PROGETTAZIONE:              archh. Rocco Fasolino ed Enza Sperduto


DIREZIONE LAVORI:           arch. Eligio Aldieri


IMPRESA ESECUTRICE:    E.R.I. Edilizia, Restauro, Ingegneria s.r.l. – Roma


ALTA SORVEGLIANZA:     Soprintendenza ai Beni Architettonici di Napoli: arch. Paola Bovier


REALIZZAZIONE:               I° lotto lavori (2009/2011): Restauro, adeguamento sismico e                                                          funzionale della Chiesa, Antica Sagrestia e locali per attività                                                            oratoriane.


                                           II° lotto lavori: realizzazione strutture ludiche e per il tempo libero.


 


Il complesso monastico dei Camaldolilli, si trova in un’area della città di Napoli immediatamente limitrofa alle zone del boom edilizio del dopoguerra. Questo fenomeno relativo ad una selvaggia edificazione aveva coinvolto anche tale complesso soffocandolo e snaturandolo nella sua essenza.


Il sisma dell’80 aveva contribuito ad apportare danni alle strutture portanti del Complesso, i cui lavori relativi al recupero statico e funzionale però non erano stati mai completati. La disordinata espansione edilizia abusiva con totale assenza di opere di urbanizzazione anche primaria, aveva fatto sì che l’insediamento si presentasse come un “ammasso di costruzioni” senza alcun punto di aggregazione privo di servizi pubblici. Grazie alla determinazione del Parroco e dei cittadini, che hanno assunto un ruolo determinante in una sorta di progettazione “partecipata”, nonché di reperimento dei fondi, si diede inizio al Restauro del Complesso, con l’obiettivo che l’intervento non si limitasse alla sola riapertura al culto della Chiesa ma, contemporaneamente, divenisse un punto di aggregazione aperto al territorio. Premesso che effettuare un’opera di recupero è già di per se un’operazione sostenibile, e che l’intervento ha mirato essenzialmente ad una “Conservazione” non passiva, non attiva ma “Integrata”, ovvero il “risultato dell’uso congiunto della tecnica del restauro e della ricerca di funzioni appropriate” nel rispetto della spazialita’ monumentale, nell’utilizzo dei materiali tradizionali ed ecocompatibili, risparmio energetico miranti al:


Ø     RISPETTO DELL’ORGANISMO MURARIO ORIGINARIO


Ø     PIENO UTILIZZO DEI VOLUMI ESISTENTI, CON INSERIMENTO DI STRUTTURE LUDICHE E PER IL TEMPO LIBERO ALL’APERTO


Ø     ADEGUAMENTO STATICO E SICUREZZA


Ø     ADEGUAMENTO FUNZIONALE, SALUBRITA’ DEGLI AMBIENTI, RISPARMIO ENERGETICO


Ø     UTILIZZO DI MATERIALI E TECNICHE TRADIZIONALE ED ECOCOMPATIBILI.


A breve, reperite le ulteriori risorse finanziarie, si procederà nella realizzazione di strutture ludiche e per il tempo libero individuate nell’area pertinenziale della Chiesa dei Camaldolilli.


Progetto presentato al Seminario "Naturalmente … Architettura - Il progetto sostenibile"


Camerino 29 luglio – 2 agosto 2012

4 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    COMMITTENTE:                 Parrocchia Addolorata alla Pigna – Parroco sac. Vittorio Sommella PROGETTAZIONE:              archh. Rocco Fasolino ed Enza Sperduto DIREZIONE LAVORI:           arch. Eligio Aldieri IMPRESA ESECUTRICE:    E.R.I. Edilizia, Restauro, Ingegneria s.r.l. – Roma ALTA SORVEGLIANZA:     Soprintendenza ai Beni Architettonici...

    Project details
    • Year 2011
    • Work started in 2009
    • Work finished in 2011
    • Client Parrocchia Addolorata alla Pigna – Parroco sac. Vittorio Sommella
    • Contractor E.R.I. Edilizia, Restauro, Ingegneria s.r.l. – Roma
    • Status Completed works
    • Type Churches / Leisure Centres / Monuments / Recovery/Restoration of Historic Buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 4 users