Una rotonda per la ceramica ed il territorio

Pavullo Nel Frignano / Italy

0
0 Love 551 Visits Published

"una rotonda per la ceramica ed il territorio"
Miraggio pavulliano si compone di due elementi: 1) la pavimentazione, costruita in gres porcellanato che riproduce immagini del territorio e del logo “Mirage” con la tecnica dell’anamorfosi; 2) una struttura riflettente in acciaio che riproduce, restituisce a vantaggio dei passanti che percorrono il rondò, le immagini corrette del territorio e del logo “Mirage”. La forma della struttura da realizzare consiste in un tronco cono con copertura semisferica centralmente forata, la struttura inizialmente invisibile al passeggero che percorre l’asse viario principale (in quanto in asse con le aperture dei due apici), che però diventa improvvisamente riflettente lungo il resto del percorso della rotonda, facendo balenare in punti precisi del rondò le immagini rappresentative del territorio intervallate dal logo Mirage (uno per lato). Quali simboli architettonici e/o naturalistici del territorio sono stati individuati il Castello Montecuccolo, il Ponte di Olina, il Palazzo Ducale, Parrocchia di San Bartolomeo, (in alternativa, una delle due Torri di Gaiato o di Lavacchio, la Chiesa di Olina o la Pieve di Coscogno). Il nome scelto per l’opera (Miraggio) vuole essere da un lato indicativo di immagini che nascono e scompaiono improvvisamente (proprio come avviene in un territorio sospeso a metà strada tra la luce tersa dell’Appennino e la nebbia improvvisa della Padania), e nel contempo evocativo del nome stesso dell’azienda che ha realizzato questa originale porta di accesso sospesa tra sogno e realtà al territorio frignanese, e che cartelli posti prima della rotonda inviteranno a visitare, quale breve e piacevole sosta in grado di mostrare l’antico lignaggio e la vocazione proiettata nel futuro di un territorio (e di un’azienda) capaci di manipolare le tecniche creative e costruttive esteticamente più avanzate.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    "una rotonda per la ceramica ed il territorio"Miraggio pavulliano si compone di due elementi: 1) la pavimentazione, costruita in gres porcellanato che riproduce immagini del territorio e del logo “Mirage” con la tecnica dell’anamorfosi; 2) una struttura riflettente in acciaio che riproduce, restituisce a vantaggio dei passanti che percorrono il rondò, le immagini corrette del territorio e del logo “Mirage”. La forma della struttura da realizzare consiste in...

    Project details
    • Status Competition works
    • Type Urban Furniture
    Archilovers On Instagram