Riqualificazione del Centro Storico di Formigine

Vincitore Concorso Internazionale di Idee per la Riqualificazione del Centro Storico di Formigine Formigine / Italy / 2008

2
2 Love 2,535 Visits Published
La lettura paesaggistica del territorio di Formigine ha permesso una serie di riflessioni che determinano un’inedita valenza culturale del progetto in oggetto, con il fine di sviluppare l’identità del centro storico attraverso azioni progettuali mirate e contestualizzate a valorizzare opportunamente le qualità storico/urbane di Formigine. Pertanto l’idea sottesa dai progettisti in questo lavoro è quella di ipotizzare, in un prossimo futuro, la costituzione anche di un “Laboratorio paesaggistico per Formigine”, come struttura che condivide ed attua i principi generali (definendo un valore strategico al paesaggio ) sanciti dalla “Convenzione Europea sul Paesaggio” (2000) e recepiti dalla legislazione italiana nel settembre 2006.

Tra le zone urbanistiche proposte nella TAV.1, assume rilevanza la definizione di “un’area urbana pedonale estesa” al fine di dare una maggiore qualità ambientale ed estetica al capoluogo. All’interno di quest’area, il progetto propone una prima fase di pedonalizzazione definita “Primo stralcio d’intervento per il Parco urbano della Scultura - Castello di Formigine”, che si pone come nucleo urbano fondativo . Il Parco trova origine dall’idea di realizzare una Fondazione Culturale che gestisca in modo innovativo, su modello inglese, un parco contemporaneo della scultura di levatura internazionale, abbinato eventualmente alla realizzazione anche di uno specifico premio biennale.

Particolare importanza assume il criterio dell’intermodalità, nato dall’analisi urbanistica del sistema viario e dei trasporti, che ha evidenziato la necessità di creare una rete organizzata di parcheggi scambiatori e di servizi di trasporto urbano volti a decongestionare il centro storico dall’attraversamento automobilistico anche con la definizione di una nuova fermata ATM “Formigine Sud”. I nuovi parcheggi scambiatori - indicati nella TAV.1- sono direttamente collegati con una rete di ecobus e ad un sistema di bike sharing per garantire una totale fruibilità dell’area centrale di Formigine in un più salubre contesto ambientale .

Contestualmente si è progettato un sistema di arredo urbano relazionato ad un modulo dimensionale di base, pari a ml 2,5x5, che organizza l’aggregazione di diversi elementi funzionali quali un sistema componibile polifunzionale, una edicola permanente, un palco per spettacoli, gli elementi singoli di arredo urbano, le isole ecologiche.
Particolare attenzione è stata posta, nella progettazione degli spazi pubblici, alla definizione puntuale di un abaco delle pavimentazioni, delle sculture, del verde urbano e dei sottoservizi che sono stati anche sommariamente quantificati per un primo stralcio lavori. Relativamente ai sottoservizi si e definito un sistema di ispezionabilità e di manutenzione degli stessi. Sono state anche verificate le ipotesi di progetto sull’accessibilità dei percorsi con riferimento alla Legge 13/89 e al DM 236/89 sul superamento delle barriere architettoniche.

Particolare cura è stata data nella definizione di un sistema illuminotecnico composto da 5 sottosistemi che ottimizzano il grado illuminotecnica cittadino e le qualità ambientali del Centro Storico di Formigine.

Per gli aspetti tecnici di cui sopra, compreso la progettazione illuminotecnica, ci si è avvalsi dell’ausilio di note ditte italiane specializzate, che hanno collaborato coi progettisti in questa fase sperimentale del lavoro.

In ultima analisi sono stati anche definiti i “Sistemi di sicurezza urbana integrati” che offrono alle autorità competenti strumenti per l’ottimizzazione degli interventi, consentendo così una maggiore efficacia nel presidio del territorio.

Il lavoro quindi ha affrontato aspetti paesaggistici, urbanistici, architettonici e culturali con una parallela disamina degli aspetti costruttivi e realizzativi delle opere ipotizzate, per un primo stralcio dei lavori, al fine di sperimentare e realizzare una identità specifica, per una qualità diffusa e una sostenibilità degli interventi per la Città di Formigine, iniziando proprio dal nucleo del suo importante Centro Storico.
2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La lettura paesaggistica del territorio di Formigine ha permesso una serie di riflessioni che determinano un’inedita valenza culturale del progetto in oggetto, con il fine di sviluppare l’identità del centro storico attraverso azioni progettuali mirate e contestualizzate a valorizzare opportunamente le qualità storico/urbane di Formigine. Pertanto l’idea sottesa dai progettisti in questo lavoro è quella di ipotizzare, in un prossimo futuro, la costituzione anche di un “Laboratorio paesaggistico...

    Project details
    • Year 2008
    • Client Comune Formigine
    • Status Current works
    • Type Parks, Public Gardens / Urban Furniture
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users