Cá Balzi

Nuova costruzione di una residenza sulle colline della provincia di Bergamo Oltre Il Colle / Italy / 2013

1
1 Love 1,152 Visits Published

L’edificio residenziale in progetto si configura come corpo compatto protetto sui quattro lati da uno sporto di gronda dimensionato in maniera tale da favorire l’irraggiamento solare durante la stagione invernale e proteggere l’involucro durante la stagione estiva. L’inserimento nel lotto è stato studiato per aver il minor impatto possibile sull’ambiente circostante andando a sfruttare il declivio naturale del lotto. La pianta dell’edificio é formata da un rettangolo di 10,07 x 11,15 m (muratura finita) con una piccola sporgenza sul lato sud-ovest di 0,70 x 5,49 m.
Il piano terra ospita la zona giorno, una camera da letto e due bagni, nel primo piano trovano posto due camere da letto, un bagno e un ballatoio a copertura della zona pranzo sottostante, in fine nel piano interrato/seminterrato trovano posto i locali tecnici, una cantina, un bagno, una lavanderia, una taverna e un garage per tre automobili. Sempre al piano interrato è prevista anche la realizzazione di una cisterna per il recupero delle acque piovane per l’irrigazione del giardino.
La copertura in coppi è a doppia falda riprendendo così la caratteristica copertura del luogo. Nei prospetti verso Sud, Est ed Ovest si concentrano le aperture per aumentare i guadagni solari e verso Nord si minimizzano per diminuire la dispersione di calore.
Una casa passiva per essere tale deve avere delle caratteristiche ben determinate, la più importante delle quali è sicuramente l’involucro:
Questo deve essere avere un congruo spessore per le caratteristiche climatiche date (3532 GG). Nel caso di Zambla Bassa grazie al calcolo CasaClima® si è potuto verificare che i quattro elementi che compongono il nostro involucro devono essere caratterizzati come segue :
1. pareti verticali perimetrali : 30 cm di muratura + 20 cm di isolamento;
2. tetto in legno: 24 cm struttura in travi di legno + 24 cm di isolamento;
3. fondazioni: 30 cm di strato di vetro cellulare in granuli sotto la platea ;
4. serramenti: in PVC con triplo vetro.
Il progetto prevede la realizzazione di una CasaClima Oro, che ha un fabbisogno energetico inferiore ai 10 kWh/mqa e quindi molto inferiore allo standard minimo energetico richiesto dalla normativa.
Questo edificio rispetta già la normativa europea 2010/31/UE che prevede che gli edifici di nuova costruzione privati siano dal 2020 in poi a consumo quasi zero.
L’altezza massima, calcolata come da indicazioni comunali è di 8,45 m e quindi inferiore rispetto quanto indicato come massima altezza (8,50 m).
L’accesso dalla strada avviene attraverso un cancello elettrico posizionato in prossimità di una curva della strada comunale Sasso della Volpe che in quel punto risulta essere larga più di 6,00 metri non creando di conseguenza intralcio, inoltre, sempre con l’intento di ridurre l’intralcio questo è stato arretrato rispetto il filo della strada.
All’interno della proprietà è poi prevista una rampa carrabile con pendenza del 17% per poter accedere al garage posizionato nel piano seminterrato e una zona di sosta a livello della strada comunale per poter parcheggiare due automobili degli ospiti.

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    L’edificio residenziale in progetto si configura come corpo compatto protetto sui quattro lati da uno sporto di gronda dimensionato in maniera tale da favorire l’irraggiamento solare durante la stagione invernale e proteggere l’involucro durante la stagione estiva. L’inserimento nel lotto è stato studiato per aver il minor impatto possibile sull’ambiente circostante andando a sfruttare il declivio naturale del lotto. La pianta dell’edificio é...

    Project details
    • Year 2013
    • Work started in 2013
    • Work finished in 2013
    • Status Completed works
    • Type Single-family residence / Country houses/cottages / Interior Design / Lofts/Penthouses
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users