Chiesa "Gesù Redentore"

La "Forma eloquente" Melissano / Italy / 2001

1
1 Love 2,124 Visits Published

L’impostazione planimetrica della chiesa nasce dalla composizione geometrica dei quadrati e dalla loro intersezione che ha portato alla individuazione dei diversi ambienti caratterizzanti l’aula liturgica, nonché l’individuazione degli elementi strutturali portanti che assurgono anche essi ad elementi architettonici carattezzanti della struttura. L’aula liturgica si presenta a pianta centrale di forma quadrata, organizzata simmetricamente lungo l’asse principale che dall’ingresso porta al presbiterio.Tale impostazione scaturisce dalla precisa volontà di non eseguire le poco funzionali impostazioni classiche degli schemi a croce greca o latina usate in passato.


Il funzionamento dell’intero complesso è stato così organizzato:


La parte principale della zona destinata al culto è costituita da un’ampia sala assembleare e dal presbitero che comprende l’area di celebrazione, l’ambone, e la sede, lateralmente è stato  sistemato il fonte battesimale, mentre il tabernacolo risulta sistemato in apposita cappella che svolge anche la funzione di cappella feriale.


Dal presbiterio si può accedere direttamente alla sacrestia, dalla quale attraverso un corridoio si accede alle aule destinate alla catechesi. A destra dell’aula liturgica è stata prevista la cappella feriale che è accessibile direttamente dell’esterno attraverso l’ingresso laterale incorporato nell’aula liturgica. Per mezzo di una scala attigua alle aule di catechesi si arriva al disimpegno del piano seminterrato che risulta accessibile anche da una scala esterna ed attraverso una rampa che consente l’accesso carrabile. In questa sala trovano posto un’ ampia sala destinata alle attività collettive, un vano garage, due vani deposito in uno dei quali sarà sistemata la centrale idrica, i servizi igienici ed il vano ascensore.


La facciata principale è caratterizzata da un ampio portale di forma triangolare gradonato che richiama alla mente elementi classici dell’architettura di culto visti però in chiave moderna.


La chiesa pur nella sua imponenza volumetrica e rilevanza architettonica, si presenta al quanto semplice negli elementi che caratterizzano prima gli spazi interni e conseguentemente i relativi volumi che risultano netti e lineari ed armonizzati in maniera organica e funzionale.


 

1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    L’impostazione planimetrica della chiesa nasce dalla composizione geometrica dei quadrati e dalla loro intersezione che ha portato alla individuazione dei diversi ambienti caratterizzanti l’aula liturgica, nonché l’individuazione degli elementi strutturali portanti che assurgono anche essi ad elementi architettonici carattezzanti della struttura. L’aula liturgica si presenta a pianta centrale di forma quadrata, organizzata simmetricamente lungo l’asse...

    Project details
    • Year 2001
    • Work started in 1997
    • Work finished in 2001
    • Status Completed works
    • Type Churches
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users