Giovani spazi: progetta l'Inarcassa che ti somiglia

Rome / Italy / 2012

0
0 Love 600 Visits Published

La soluzione progettuale proposta, parte dalla necessità di trasformare un area poco funzionale e caotica in uno spazio riconoscibile anche dalla strada pubblica. Si è scelto, quindi, di regolarizzare, distinguendoli, i percorsi pedonali da quelli carrabili e di ridurre in maniera decisa la quantità eccessiva di parcheggi presenti, sostituendoli con un ampio spazio verde adibito a zona relax. La nuova area, fruibile dai visitatori e dai dipendenti, funge da collegamento tra le due palazzine, all’interno del tappeto verde è stato pensato un percorso di collegamento tra i due edifici realizzato con una struttura rivestita in acciaio corten. Il concept progettuale si basa principalmente sul ridisegno dei flussi: diverse tipologie di utenze giornalmente hanno accesso all’area, l’idea è di accompagnare in modo naturale questi visitatori sia all’esterno che all’interno. Da via Salaria, i pedoni, attraverso uno spazio filtro di rallentamento, una “micro-piazza” dotata di panchine e zone d’ombra, hanno accesso alla palazzina B, la cui facciata è stata totalmente ripensata, per conferirne un aspetto più leggero rispetto a quella esistente e in grado di lasciar intravedere gli spazi esterni anche dall’interno. Oltrepassati i tornelli dell’ingresso alla palazzina B si accede ad una area in cui posizione centrale occupa la reception, una struttura in vetro la cui forma, generata dallo studio dei flussi di percorrenza, caratterizza tutto l’ambiente diventando elemento simbolo focale. Gli altri spazi, anch’essi nati dai flussi di percorrenza, sono uniformati da una pavimentazione in resina e contenuti con sinuose pareti piene, realizzate con pannelli fonoassorbenti, e pareti vetrate. Sul soffitto i corpi illuminanti sono ricavati attraverso elementi curvilinei che sottraggono aree volumetriche all’interno delle quali trovano posto gli elementi per l’illuminazione interna.

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La soluzione progettuale proposta, parte dalla necessità di trasformare un area poco funzionale e caotica in uno spazio riconoscibile anche dalla strada pubblica. Si è scelto, quindi, di regolarizzare, distinguendoli, i percorsi pedonali da quelli carrabili e di ridurre in maniera decisa la quantità eccessiva di parcheggi presenti, sostituendoli con un ampio spazio verde adibito a zona relax. La nuova area, fruibile dai visitatori e dai dipendenti, funge da collegamento tra...

    Project details
    • Year 2012
    • Client Inarcassa
    • Status Competition works
    • Type Urban Furniture / Corporate Headquarters / Building Recovery and Renewal
    Archilovers On Instagram