Progetto Flaminio 2015

Progetto finalista del concorso internazionale di progettazione per il quartiere della Città della Scienza Rome / Italy / 2015

2
2 Love 1,502 Visits Published

PROGETTISTI | KCAP Architects and Planners e SPSK* Amsterdam
KCAP Kees Christiaanse, Ute Schneider, Anouk Kuitenbrouwer
Team Andraz Intihar, Giulia Scotto, Blaz Boldin


SPSK* Emiliano Auriemma, Matteo Giannini, Carola Clemente


CONSULENTI |
Landscape design LATZ+PARTNER ( Tilman Latz, Daniela Strsinsky, Dörte Dannemann )
Sostenibilità KEOTO ( Frank Thesseling, Martin Mosteiro )
Finanza immobiliare FAKTON ( Erwin Daalhuisen, Dominique Rethans )
Mobilità sostenibile SYSTEMATICA MLAB ( Luca Guala)


Il masterplan
Si propone un impianto marcato da un asse diagonale (Via Rita Levi‐Montalcini) che connette la Città della Scienza (collocata a nord‐ovest del lotto) con le aree di pertinenza residenziale ‐ ricettive (nord– est e sud–ovest) e gli spazi aperti pubblici, che si compenetrano alle corti private attraverso piccole piazze.

Il verde topografico
Via R. Levi‐Montalcini è una lunga passeggiata alberata che integra funzioni del vivere collettivo, ritmata da spazi verdi differenziati a seconda della loro funzione: verso ovest si allarga il Parco della Scienza, una grande area pubblica a carattere ricreativo.

I giardini
Il verde si estende in due giardini comuni e aperti al quartiere, e prosegue fino alle aree verdi private delle zone residenziali. All’interno di uno dei tre fabbricati che si intendono conservare, sarà realizzato un giardino segreto, come orto comunale, gestito da residenti; gli altri ospiteranno attività di carattere pubblico.

La Città della Scienza
Collocata come edificio principale sulla piazza Margherita Hack, il progetto del complesso museale prevede di inglobare i primi due capannoni lineari su via Guido Reni, secondo tre diversi approcci, che rispondono diversamente al sito e le strutture, secondo una flessibilità rispetto al programma e alle fasi di realizzazione. Il buono stato di conservazione dei due edifici esistenti, presenta un potenziale per l’immediata attivazione del sito, e consente lo svolgimento di attività coerenti con il programma funzionale del complesso museale, anche prima del suo completamento.

2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    PROGETTISTI | KCAP Architects and Planners e SPSK* AmsterdamKCAP Kees Christiaanse, Ute Schneider, Anouk KuitenbrouwerTeam Andraz Intihar, Giulia Scotto, Blaz Boldin SPSK* Emiliano Auriemma, Matteo Giannini, Carola Clemente CONSULENTI |Landscape design LATZ+PARTNER ( Tilman Latz, Daniela Strsinsky, Dörte Dannemann )Sostenibilità KEOTO ( Frank Thesseling, Martin Mosteiro )Finanza immobiliare FAKTON ( Erwin Daalhuisen, Dominique Rethans )Mobilità sostenibile SYSTEMATICA...

    Project details
    • Year 2015
    • Status Competition works
    • Type Neighbourhoods/settlements/residential parcelling
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users