ENOTECA POGGIO LE VOLPI

Monte Porzio Catone / Italy / 2014

21
21 Love 3,386 Visits Published

Situata su una collina dei Castelli Romani, alle porte di Roma, l’enoteca realizzata per l'azienda agricola Poggio Le Volpi, ospita un’elegante ambiente con due sale ristorazione, un’area destinata alla degustazione dei vini e un’area espositiva in cui trova spazio l’intera produzione vinicola di cui l’azienda può vantarsi.


L'edificio, realizzato nel 2014, risulta ben visibile già dalla rete autostradale (casello Monte Porzio Catone) grazie al colore chiaro che ne disegna le forme ed i volumi, ed accoglie il visitatore con un’ampio piazzale in cui possono comodamente trovare posto auto e bus turistici.  Sviluppata su tre livelli collegati  da un ascensore in vetro trasparente e da un'importante scala a chiocciola dalle linee sinuose in acciaio ossidato e foglia oro, è circondata da un arioso portico con colonne sormontate da capitelli in travertino.  


Gli ambienti risultano puliti nelle forme e nei materiali. Gli arredi, anch'essi lineari ed appositamnte studiati, sono stati realizzati su misura da artigiani locali. L'aspetto etereo del locale deriva dall'uso costante di un colore chiaro (RAL1013) che si ritrova all’esterno come all’interno,  nel pavimento come nelle pareti, nel controsoffitto come nelle modanature delle finestre e negli arredi.


Nonostante l'uniformità del colore, l'architettura risulta comunque ben leggibile, grazie alle sfumature che lo stesso assume venendo applicato su materiali differenti (resina, intonaco, cartongesso e legno).                  In questo ambiente omogeneo spicca il camino di colore rosso al centro della sala degustazione al piano terra; il colore rosso ritorna nell'illuminazione della sala stessa studiata per mettere in risalto il controsoffitto, costituita da fasce di led che evidenziano gli spazi lasciati liberi dalle lastre sovrapposte di diversa forma, montate a differenti altezze.


Mentre i piani terra e primo ospitano le funzioni di accoglienza e ristorazione di cui si è già detto, al piano interrato dell’enoteca sono collocati i servizi igienici, il magazzino e la cucina.  Lungo il corridoio che conduce alla cucina  in cui l’illuminazione, costituita dagli stessi led rossi della sala al piano terra ,costituisce il fil rouge che lega i diversi ambienti, trova spazio l’esposizione dei prodotti aziendali e delle eccellenze regionali italiane che saranno il fiore all’occhiello della ristorazione.


L’ampia cucina dotata delle più moderne tecnologie per l’organizzazione e la peparazione dei cibi, si sviluppa su un’area di circa 100 mq ed è provvista di tutte le attenzioni atte a garantire l’alta qualità di ogni singolo prodotto. Collocata in posizione baricentrica rispetto al ristorante e al magazzino e fornita di un apposito accesso carrabile per l’approvvigionamento delle materie prime, è dotata di un portavivande che serve comodamente entrambe le sale ristorazione dell’enoteca. Il tutto nel più assoluto rispetto della pulizia e dell’integrità degli ambienti.


Per quanto riguarda gli aspetti più strettamente tecnologici, la copertura è stata realizzata con un tetto in legno ventilato; sono stati installati pannelli fotovoltaici per il riscaldamento degli ambienti e una caldaia “a ceppaia” che sfrutta come materia prima, le potature delle vigne, porgendo attenzione all’ecologia del sistema e al recupero di materiale di scarto.


Particolare cura è stata posta poi in fase di progettazione  e realizzazione ai dettagli, nella lavorazione del travertino, nelle soglie, nella pavimentazione che riporta il logo dell’azienda, come pure nell’esecuzione delle modanature che conferiscono all’edificio un’aria classica e contemporanea al tempo stesso, una cura che non lascia nulla al caso per dar vita ad un edificio dal gusto decisamente raffinato ed elegante, unico in questo contesto, ubicato su di una maestosa area a vigneto che degrada verso l’incantevole panorama della Capitale.

21 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Situata su una collina dei Castelli Romani, alle porte di Roma, l’enoteca realizzata per l'azienda agricola Poggio Le Volpi, ospita un’elegante ambiente con due sale ristorazione, un’area destinata alla degustazione dei vini e un’area espositiva in cui trova spazio l’intera produzione vinicola di cui l’azienda può vantarsi. L'edificio, realizzato nel 2014, risulta ben visibile già dalla rete autostradale (casello Monte Porzio Catone) grazie al...

    Project details
    • Year 2014
    • Work started in 2014
    • Work finished in 2014
    • Client POGGIO LE VOLPI SRL
    • Contractor SAVASTANO SERGIO
    • Status Completed works
    • Type Pubs/Wineries / Restaurants / Interior Design / Lighting Design / Furniture design
    Archilovers On Instagram
    Lovers 21 users