Soprarno Suites

Hotel - Residenza d'epoca Florence / Italy / 2014

130
130 Love 15,594 Visits Published

Il progetto prende vita quasi per gioco per dare risposta al quesito: ”quando visiti un’altra città, che tipo di accoglienza vorresti ricevere? Come sarebbe l’albergo nel quale vorresti soggiornare?”.


Nelle varie esperienze da turisti, maturate nel corso delle nostre vite, abbiamo tutti avuto esperienze più o meno significative, ma analizzandole a fondo, dall’accoglienza nella casa di una signora in Andalusia a Siviglia dove la sveglia era scandita dal profumo della colazione, oppure  dal cottage inglese nel Dorset dove l’odore del focolare creava un’atmosfera ancora indimenticata, al Carlton Arms di New York, hotel piccolo e caotico con le stanze dipinte da artisti, alla casa sulla spiaggia nell’isola greca, l’accento si è sempre posato sulle caratteristiche “accentuate”, sulla personalità dei posti visitati.


Che fosse la forte personalità dell’albergatore, che fosse la forza evocativa degli ambienti, la location indimenticabile, la discrezione nei servizi offerti, l’esperienza risultava sempre essere, inevitabilmente, condizionata dalla qualità dell’accoglienza. Quando ci troviamo in un’altra città, sia essa straniera o che anche italiana,  l’esigenza di sentirsi comunque “a casa”, che sia la propria o quella dei sogni, è preponderante. Per provare a dare risposta a questa domanda abbiamo unito una serie di professionalità acquisite in vari campi dai  soci del progetto.


L'idea fondante è quella di dare vita ad un tipo di ricettività non convenzionale , cercando di non perdersi nella miriade di offerte che la Città offre .


Sono state realizzate n° 11 camere e gli spazi a comune  ognuna dotata di proprio bagno  . La loro dimensione vanno  da 25 a 45 mq . La struttura ricettiva si sviluppa su due livelli , piano primo e piano secondo di un edificio storico denominato “Palazzo de'  Velluti “ per una superficie complessiva di circa 700 mq . L'epoca di realizzazione dell'edificio può essere collocata nel Medioevo , con successivi  interventi fino a giungere all'aspetto attuale probabilmente risalente al XVIII e XIX secolo .


Gli Arredi sono stati scelti attraverso  una ricerca durata oltre un anno in  giro per i mercati di Italia e in Inghilterra  e presso i  mercanti perche era volontà del commitente rendere la massima originalità per ogni ambiente ,


La maggior parte degli arredi sono quindi originali dell'epoca in cui sono stati realizzati. Si Alternano oggetti ottocenteschi con lampade degli anni 70 ogni oggetto è stato valutato e posizionato con grande attenzione .


Ne è scaturito un progetto originale ed irripetibile con atmosfere uniche per ogni ambiente  . Per volontà del  committente, il progetto architettonico  è stato portato avanti di pari passo con quello comunicazione e della accoglienza vera e propria , nella speranza di essere riusciti a fare sentire i viaggitori  comunque “a casa”, che sia la propria o quella dei propri sogni.


La struttura è stata aperta a Settembre 2014 , ha ottenuto l'attenzione di molte testate internazionali sia di interior design che del settore turistico .


 


 


 


 

130 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il progetto prende vita quasi per gioco per dare risposta al quesito: ”quando visiti un’altra città, che tipo di accoglienza vorresti ricevere? Come sarebbe l’albergo nel quale vorresti soggiornare?”. Nelle varie esperienze da turisti, maturate nel corso delle nostre vite, abbiamo tutti avuto esperienze più o meno significative, ma analizzandole a fondo, dall’accoglienza nella casa di una signora in Andalusia a Siviglia dove la sveglia era scandita...

    Archilovers On Instagram
    Lovers 130 users