Progetto Flaminio Roma

Concorso internazionale di progettazione per il quartiere della Città della Scienza Rome / Italy / 2015

1
1 Love 676 Visits Published

I flussi mentali sul progetto si sono rivolti verso la dicotomia relazione/aderenza al contesto storico/morfologico ovvero sull'individuazione di un'autonoma strategia formale.  Le relazioni del lotto con il Maxxi e la via Reni da una parte, Viale Vignola dall'altra, hanno costituito, al di la delle indicazioni del bando, altro motivo di articolate discussioni sul modo di interpretare il brano di città da rifondare, passando per l'indagine  su forme archetipe (l'ellissi, le stecche, le insule). Alla fine, il vero protagonista del progetto riteniamo sia il suolo, elemento connettore-ordinatore delle relazioni prima descritte dal quale per estrusione, escavazione, sollevamento nascono i volumi; articolato in piano e in altezza con compressioni/dilatazioni nel senso orizzontale e verticale ma, comunque, il più possibile quasi totalmente attraversabile e percorribile in ogni direzione.


Gruppo di lavoro_Giuseppe Scannella, Giuliano Cammarata, Francesco Finocchiaro, Roberto Forte /// Consulenti_Massimo Cultraro, Carlo Colloca /// Collaboratori_Margherita Costa, Giuseppe Marcedone, Vincenzo Brullo.

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    I flussi mentali sul progetto si sono rivolti verso la dicotomia relazione/aderenza al contesto storico/morfologico ovvero sull'individuazione di un'autonoma strategia formale.  Le relazioni del lotto con il Maxxi e la via Reni da una parte, Viale Vignola dall'altra, hanno costituito, al di la delle indicazioni del bando, altro motivo di articolate discussioni sul modo di interpretare il brano di città da rifondare, passando per l'indagine  su forme archetipe (l'ellissi, le...

    Project details
    • Year 2015
    • Status Competition works
    • Type Urban Renewal
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users