The Porter House | SHoP Architects

New York / United States / 2003

7
7 Love 7,379 Visits Published
[IT] All’incrocio fra la nona e la quindicesima strada, la Porter House dà un aspetto speciale alla ricchezza architettonica del vecchio Manhattan. Nel paese che ha inventato il loft, la conversione di un deposito di vino del 1905 in una lussuosa residenza di 22 appartamenti ha necessitato una ristrutturazione di rara ampiezza, ovvero un’ estensione da quattro livelli completamente attaccati all’edificio già esistente ad un audace sistema di cantilever. Il prolungamento di questo cubo contro i due livelli superiori dell’edificio d’origine dà in effetti l’impressione che i due blocchi si fondano l’uno nell’altro malgrado il secolo di differenza che li separa. Ognuno dei 22 appartamenti della residenza è una combinazione unica di due strutture. Si può notare la presenza di «caselle di luce » verticali che attirano lo sguardo della gente di giorno come di notte. Questa aggiunta realizzata in ossatura metallica è rivestita da ANTHRA-ZINC che è uno dei tratti importanti del progetto. « Bisognava lavorare con un numero limitato di elementi, minimizzare la perdita del materiale allo stadio produttivo ed accelerare la realizzazione », spiega Greg A. Pasquarelli, di SHOP. I dati sono stati trattati con un software di concezione tridimensionale che ha permesso di tagliare completamente le facciate, e di identificare i pannelli dal fabbricante. Un puzzle di 3800 pezzi che bisognava solo montare. Prodotti VM ZINC utilizzati :ANTHRA-ZINC – Pannelli realizzati localmente N.B. Questa realizzazione ha ricevuto numerosi premi negli Stati Uniti: Housing Design Award, Merit in Design (2004 e 2005), American Architecture Award, Bronze Award, Building Design and Construction. l progetto è vincitore, inoltre, della categoria "Edifici residenziali" della II edizione del Trofeo ARCHIZINC
7 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    [IT] All’incrocio fra la nona e la quindicesima strada, la Porter House dà un aspetto speciale alla ricchezza architettonica del vecchio Manhattan. Nel paese che ha inventato il loft, la conversione di un deposito di vino del 1905 in una lussuosa residenza di 22 appartamenti ha necessitato una ristrutturazione di rara ampiezza, ovvero un’ estensione da quattro livelli completamente attaccati all’edificio già esistente ad un audace sistema di cantilever. Il prolungamento di questo cubo contro i...

    Project details
    • Year 2003
    • Work finished in 2003
    • Status Completed works
    • Type Tower blocks/Skyscrapers
    Archilovers On Instagram
    Lovers 7 users