Progetto studio per il recupero della costa di Durres area di Pepla

Durrës / Albania / 2014

1
1 Love 1,650 Visits Published

The waterfront project of Durres reconfigures the front of the sea as the new border between the city and the sea and consists of a walk at two levels  served as the buildings inside the green wall.


The choice of a green barrier about 10 meters high allows both to see the sea and from the sea the city very colorful at night. Between the city and the path plant a large number of palms and other plants.


The border wall between the beach and the route is served by many local and service spaces that give a homogeneous image of the city and allow with their lights illuminating the beach at night and make it livable. The upper path is interpreted as a green light element a beacon to the beach and to the city identifying Durres in the night.


The division into three bands of the walkway of the linear city allows you to divide the space in an area of the path to service of the hotels and rooms and a walkway of the visitors to the sea that connects with wide stairs that become terraces from the beach.


The system allows to preserve the continuity of the beach to realize a large number of services and to develop a functional system with low impact from the sea and reconstitute a substantial amount of the beach (thanks to barrier systems in the sea). The two central squares both on land and at sea can create potential new systems that become the commercial areas of the city.


For the coating are used recyclable materials that enable the creation of coatings that save production time by 30% and lower emissions of pollutants.


It is also expected to realize in the future buildings floating in the sea that allow the use of dynamic cogenerators for the production of energy for the city.


technologies produced in Italy to be taken covers laminated wood (holzbau)


They are provided:


New green 38,500 square meters.


New service areas 8,220


Walking trails and beaches new 60 450 square meters.


total cost around 5+2 million euro


Il progetto waterfront di Durazzo riconfigura il fronte del mare come il nuovo confine tra la città e il mare ed è composto da una passeggiata a due livelli servito come gli edifici all'interno della parete verde.


La scelta di una barriera verde di alta circa 10 metri permette sia di vedere il mare e dal mare della città molto colorato di notte. Tra la città e il percorso pianta un gran numero di palme e altre piante.


Il muro di confine tra la spiaggia e la strada è servito da molti spazi locali e di servizio che danno una immagine omogenea della città e permettono con le loro luci che illumina la spiaggia di notte e renderlo vivibile. Il percorso superiore viene interpretato come un elemento di luce verde un faro per la spiaggia e per la città che identifica Durazzo nella notte.


La divisione in tre fasce della passerella della città lineare permette di dividere lo spazio in una zona del percorso di servizio degli alberghi e camere e una passerella dei visitatori per il mare che collega con ampie scale che diventano terrazze dalla spiaggia.


Il sistema permette di garantire la continuità della spiaggia di realizzare un gran numero di servizi e di sviluppare un sistema funzionale a basso impatto dal mare e ricostituire una notevole quantità di spiaggia (grazie a sistemi di barriera in mare). Le due piazze centrali, sia a terra che in mare possono creare potenziali nuovi sistemi che diventano le zone commerciali della città.


Per il rivestimento sono utilizzati materiali riciclabili che consentono la creazione di rivestimenti che consentono di risparmiare i tempi di produzione del 30% e minori emissioni di inquinanti.


Si prevede inoltre realizzare in futuro edifici che galleggiano nel mare che consentono di utilizzare cogeneratori dinamici per la produzione di energia per la città.


tecnologie prodotte in italia da adottare coperture in legno lamellare (holzbahu)


 Sono forniti:


New Green 38.500 metri quadrati.


Nuove aree di servizio 8220 mq.


Sentieri e spiagge nuovi 60 450 metri quadrati.


costo totale circa € 5.000.000

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    The waterfront project of Durres reconfigures the front of the sea as the new border between the city and the sea and consists of a walk at two levels  served as the buildings inside the green wall. The choice of a green barrier about 10 meters high allows both to see the sea and from the sea the city very colorful at night. Between the city and the path plant a large number of palms and other plants. The border wall between the beach and the route is served by many local and service...

    Project details
    • Year 2014
    • Work started in 2011
    • Work finished in 2014
    • Main structure Wood
    • Client A & C Trade'n Marinas S.a.s. Di Ruhi Arian E Co.
    • Cost 7.500.000 euro
    • Status Current works
    • Type Waterfront
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users