Design Center Fiat

Progettazione architettonica Betim / Brazil / 2014

1
1 Love 900 Visits Published

L’ipotesi progettuale relativa al nuovo Design Center Fiat Latam di Betim, attraverso la chiarezza concettuale ispirata ai principi fondamentali del razionalismo naturalista, si basa sulla composizione di forme in sintonia con la natura ed il paesaggio circostante, generando spazi pensati per valorizzare gli ambienti dedicati alle specifiche funzioni.


Il fondamento dell’idea compositiva è da ricercare all’interno di forme essenziali riconducibili alla roccia naturale, disegnate per porsi in relazione con l’orografia circostante. Tra gli obiettivi del progetto si inserisce infatti la volontà di promuovere l’armonia tra uomo e natura: attraverso l'integrazione dei vari elementi artificiali propri dell'uomo e naturali dell'intorno ambientale del sito, si sviluppa un nuovo sistema in equilibrio tra ambiente costruito e ambiente naturale. Il centro di ricerca e di design si propone dunque come elemento architettonico naturale immerso tra le piante del bosco circostante.


La nuova architettura sviluppa inoltre il concetto di volume protettivo, avvalendosi di forme in grado di creare ombre sempre diverse, che rendono i prospetti dinamici donando una particolare valenza estetica all’organismo architettonico. Si creano così portici spaziosi e ampie vetrate che definiscono la relazione tra ambiente interno ed esterno.


Le strategie di sostenibilità vengono anche declinate nell’utilizzo di materiali riciclati e delle tecniche di prefabbricazione che, tra i diversi vantaggi, vantano quelli tipici dei processi produttivi controllati e qualificati. L’utilizzo di materiali naturali e sostenibili completa il connubio tra architettura e contesto: i pannelli in travertino riciclato diventano elemento di punta caratterizzante le facciate e in generale il volume che, con le sue diverse sfaccettature, assume la forma superficiale propria di un cristallo. 


Ventilazione naturale, indispensabile per la salubrità degli ambienti, illuminazione zenitale calibrata, che garantisce anche un risparmio energetico elettrico, elementi di schermatura solare quali i portici, che sono anche elementi di socializzazione per gli utenti, utilizzo di tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili installate sul tetto sono solo alcuni esempi di sistemi passivi applicati al progetto per il nuovo centro di ricerca nell’inseguimento degli obiettivi di risparmio energetico ed efficienza energetica, divenuti ormai requisiti imprescindibili quando si parla di nuove costruzioni.


L’architettura del nuovo centro crea quindi fronti caratterizzati da una orizzontalità finalizzata alle diverse necessità di protezione, di trasparenza e filtro dai raggi solari. Il progetto si propone dunque di soddisfare non solo requisiti di ordine estetico, attraverso un volume che è segno distinguibile ma integrato nel contesto in cui si trova, ma anche requisiti per il miglioramento delle condizioni di comfort interne.

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    L’ipotesi progettuale relativa al nuovo Design Center Fiat Latam di Betim, attraverso la chiarezza concettuale ispirata ai principi fondamentali del razionalismo naturalista, si basa sulla composizione di forme in sintonia con la natura ed il paesaggio circostante, generando spazi pensati per valorizzare gli ambienti dedicati alle specifiche funzioni. Il fondamento dell’idea compositiva è da ricercare all’interno di forme essenziali riconducibili alla roccia naturale,...

    Project details
    • Year 2014
    • Work started in 2014
    • Work finished in 2014
    • Main structure Steel
    • Client IDEST s.r.l.
    • Status Unrealised proposals
    • Type Office Buildings / Industrial facilities / Research Centres/Labs
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users