Tratto d'unione _ Corridoi Verdi

Viale della Repubblica Lecce / Italy / 2012

1
1 Love 1,091 Visits Published

Con il termine Tratto di unione, dal francese trait d’union, si vuole fare riferimento alla strada, non come una semplice arteria, completamente avulsa e dissonante dall’intorno che la circonda, ma come un percorso narrativo che unisce, riordina e valorizza parti di città attraverso elementi riconoscibili in grado di collegare quartieri differenti tra loro.


I Corridoi verdi sono l’elemento unificatore e riconoscibile di queste aree disgiunte, spesso differenziate tra loro sia per struttura che per funzione/vocazione (residenziale, commerciale, religiosa… etc.).


Con questa visione la strada diviene un patrimonio da salvaguardare, una potenzialità da sviluppare; la strada può assume diverse sembianze, “strada commerciale”, “itinerario turistico”, “strada residenziale” in uno scambio continuo tra attraversamenti e spazi attraversati, tra nuovi disegni infrastrutturali, dettati da politiche di espansione, e il preesistente da salvaguardare e valorizzare.


 


“TRATTO D’UNIONE – CORRIDOI VERDI” si articola in tre ambiti di intervento: ambito Rudiae – San Pio, ambito compreso tra Viale Rossini, Via Foscolo e Piazza Del Bastione, ed infine l’ambito di intervento che comprende Piazza Santo Oronzo e Castello di Carlo V fino a  Porta S. Biagio.


Per ognuno dei tre ambiti di intervento sopra descritti sono affrontati ed esplicitati, attraverso una visione sistemica ed integrata, i seguenti temi:


1.            Il tema della viabilità (nodi e direttrici veicolari, parcheggi e percorsi lenti);


2.            Il tema del verde e degli spazi pubblici;


3.            Il tema dell’illuminazione;


4.            Il tema dell’arredo urbano;


5.            Il tema delle emergenze e delle caratteristiche/vocazioni del luogo


 


Rudiae – San Pio


L’area in oggetto è interessata da un sostenuto traffico veicolare soprattutto nelle ore di punta, dal momento che il collegamento fra la tangenziale ed il centro abitato, allo stato attuale, avviene quasi esclusivamente attraverso il viale della Repubblica nel doppio senso di circolazione.


Gli attraversamenti non sono distinguibili, le aree a parcheggio sono frastagliate e disordinate, i percorsi lenti (pedonali) si mescolano con i nodi e le direttrici veicolari.


L’obiettivo è quello di migliorare la viabilità delle arterie principali di accesso alla città, le connessioni interne ai due quartieri e tra questi ultimi ed il centro storico.


Questo specifico ambito di intervento ridisegna la circonvallazione interna della città nel tratto compreso tra viale Della repubblica e viale Grassi (fino all’incrocio con Via Monteroni).


 

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Con il termine Tratto di unione, dal francese trait d’union, si vuole fare riferimento alla strada, non come una semplice arteria, completamente avulsa e dissonante dall’intorno che la circonda, ma come un percorso narrativo che unisce, riordina e valorizza parti di città attraverso elementi riconoscibili in grado di collegare quartieri differenti tra loro. I Corridoi verdi sono l’elemento unificatore e riconoscibile di queste aree disgiunte, spesso differenziate tra...

    Project details
    • Year 2012
    • Work started in 2011
    • Work finished in 2012
    • Client Comune di Lecce
    • Contractor Opus s.r.l.
    • Status Completed works
    • Type Public Squares / Bridges and Roads / Parking facilities / Cycle Paths
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users