Casa L

Larciano / Italy / 2004

1
1 Love 1,822 Visits Published
La casa sorge in un contesto naturale di aperta campagna, in provincia di Pistoia, al margine di un asse viario che attraversando un piccolo tessuto urbanizzato porta verso Larciano. Il terreno dell’area di progetto è situato in posizione rialzata di circa un metro rispetto al livello stradale, con una superficie territoriale del lotto di 780 mq. Il cliente richiedeva una seconda casa vicina alla prima di sua proprietà su un terreno aperto verso la campagna coltivata, con due livelli fuori terra, ed una zona interrata con spazi di servizio. L’unità abitativa, per una famiglia di 4 persone, è stata concepita come un volume plastico di 12 x 9 x 7 metri con copertura a padiglione e caratterizzata da una stereometria univoca capace di estendersi dalle facciate alle superfici di copertura. Il linguaggio formale della casa con involucro in calcestruzzo faccia a vista lucidato si contrappone al linguaggio tradizionale che permea l’intorno. La familiarità con gli edifici vicini è data soltanto dalle dimensioni e dalla copertura a falde. L’edificio collocato sul terreno come un monolite diviene così un elemento esotico in mezzo ad un contesto tradizionale. L’idea di creare un volume puro, partendo dall’icona della casa, genera un edificio rigoroso, che dall’esterno appare pesante e compatto come nato da un unico getto di cemento scavato, come un modello. Grandi aperture rettangolari affondate sulle superfici di facciate e falde completano la silenziosa pelle dell’involucro. Dalla quota d’ingresso a piano terra con la zona giorno, una scala conduce al piano interrato con spazi tecnici, laboratorio e zone di servizio, al piano primo con la zona notte e al piano dei sottotetti con la grande sala. La scala, in posizione centrale, diviene percorso architettonico che attraversa la casa esaltandone la forma interna e facendo percepire la coerenza formale e la dualità cromatica tra interno ed esterno. Il fronte dove si colloca l’ingresso è orientato verso nord a ridosso della strada, mentre verso sud una vetrata in luce, larga circa 6 metri, estende lo spazio del soggiorno verso il giardino e la campagna. Spazi di soggiorno, pranzo e cucina si succedono fluidamente al piano terra per consentire un uso multifunzionale degli ambienti. Gli interni si distinguono per le pareti e i soffitti in calcestruzzo armato intonacate e tinteggiate in bianco, pavimenti in cemento e arredi in legno. Il bianco onnipresente nelle superfici verticali degli interni della residenza rende gli spazi più rigorosi, misurati ed essenziali favorendo la percezione dell’intorno dalle varie aperture, che permettono alla natura di fare ingresso nella casa. La riduzione a forme semplici e i pochi materiali impiegati conferiscono al compatto corpo di fabbrica un carattere distinto, austero e deciso. La chiarezza del volume, sempre leggibile e portato all’estrema coerenza ed essenzialità della sua forma, favorisce la comprensione di questa casa, volume per abitare, emerso dalla natura.
1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La casa sorge in un contesto naturale di aperta campagna, in provincia di Pistoia, al margine di un asse viario che attraversando un piccolo tessuto urbanizzato porta verso Larciano. Il terreno dell’area di progetto è situato in posizione rialzata di circa un metro rispetto al livello stradale, con una superficie territoriale del lotto di 780 mq. Il cliente richiedeva una seconda casa vicina alla prima di sua proprietà su un terreno aperto verso la campagna coltivata, con due livelli fuori...

    Project details
    • Year 2004
    • Client Privato
    • Status Current works
    • Type Single-family residence
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users