ARCHEOLOGIA E RESTAURO DEL SITO MEDIEVALE DI ALBA FUCENS

Albe / Italy / 2007

0
0 Love 1,238 Visits Published

Durante una campagna di scavi promossa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Abruzzo, è emerso un significativo brano di Albe Vecchia, borgo medievale marsicano, distrutto dal terremoto del 1915. Tale borgo è l’oggetto della tesi di laurea che prevede la sua trasformazione in parco archeologico destinato alla collettività.


La ricerca si sviluppa in 3 fasi: il rilievo del borgo, che ha messo in luce i frammentari resti difficilmente identificabili; l’ipotesi ricostruttiva, un lavoro condotto con la minuzia dello scavo archeologico, in cui le fonti iconografiche e i documenti reperiti hanno permesso di restituire un’immagine unitaria dell’antico borgo medievale di Albe; la fase progettuale, sintesi del rilievo e rielaborazione dell’ipotesi ricostruttiva. Quando l’ipotesi ricostruttiva risulta dubbia, l’intervento è leggero e velato; nel caso in cui la ricostruzione è avvalorata da più fonti, l’intervento è evidente, diventando a volte siepe che ripercorre il perimetro dell’abitazione, a volte cocciopesto per completare il muro.


Il progetto ha come finalità quella di ridare ad ogni singolo resto la sua funzione e posizione all’interno della struttura urbana di Albe. L‘immagine del borgo medievale viene evocata con il rispetto del rudere proprio dell’archeologo e l’estrosità del progettista; il rudere in tal modo diviene monumento e trova il suo giusto modo d’essere divenendo spiegazione di se stesso.


L’intero assetto del progetto, con l’intenzione di rielaborare il rudere grazie all’ipotesi ricostruttiva, che ne è la chiave di volta, nasce dalla modellazione dell’area di sedime tramite slittamenti, scavi, innalzamenti, in modo da far percepire fisicamente al visitatore la struttura dell’antico borgo. Partendo dall’individuazione delle emergenze storiche, messe in luce dal borgo ricostruito, si è cercato di materializzare la città medievale, come un viaggio nel passato.


CITTÀ: Albe Vecchia, Italia
TESI DI LAUREA: Tesi in restauro e conservazione
PROGETTISTI: Luciana De Girolamo, Giuseppe Dalena, Marina Lattanzio
RELATORE: Prof.C.Varagnoli
CORRELATORI: Prof. L. Serafini, Arch.F.Armillotta
ANNO: 2007

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Durante una campagna di scavi promossa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Abruzzo, è emerso un significativo brano di Albe Vecchia, borgo medievale marsicano, distrutto dal terremoto del 1915. Tale borgo è l’oggetto della tesi di laurea che prevede la sua trasformazione in parco archeologico destinato alla collettività. La ricerca si sviluppa in 3 fasi: il rilievo del borgo, che ha messo in luce i frammentari resti difficilmente identificabili;...

    Project details
    • Year 2007
    • Status Research/Thesis
    • Type Restoration of old town centres
    Archilovers On Instagram