Sliding House

Labics Rome / Italy / 2002

3
3 Love 2,717 Visits Published
Se il progetto sembra voler superare l’organizzazione tipica degli spazi domestici tradizionali attraverso l’adozione della logica del loft, ovvero di uno spazio neutrale, contenitore indifferenziato delle attività, al tempo stesso sembra contraddirla nella definizione di una struttura spaziale estremamente chiara. L’intero intervento è organizzato secondo una sequenza longitudinale di ambienti – la zona notte/servizi, la zona giorno/pranzo, la zona studio - sequenza che può essere modificata attraverso la movimentazione di dispositivi scorrevoli.

La cosiddetta flessibilità d’uso, genera dunque uno spazio ri-configurabile tanto dal punto di vista funzionale, che sotto il profilo percettivo: superfici trasparenti, tende e contenitori, scorrendo, rendono possibili molteplici traguardi e diversi gradi di permeabilità/trasparenza, chiusura/opacità.

Consulenti: Impianti
Arch. Riccardo Fibbi, Arch. Carolina de Camillis
Area: 100 mq
Costi: euro 70.000

3 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Se il progetto sembra voler superare l’organizzazione tipica degli spazi domestici tradizionali attraverso l’adozione della logica del loft, ovvero di uno spazio neutrale, contenitore indifferenziato delle attività, al tempo stesso sembra contraddirla nella definizione di una struttura spaziale estremamente chiara. L’intero intervento è organizzato secondo una sequenza longitudinale di ambienti – la zona notte/servizi, la zona giorno/pranzo, la zona studio - sequenza che può essere modificata...

    Project details
    • Year 2002
    • Work finished in 2002
    • Status Completed works
    • Type Apartments
    • Websitehttp://www.labics.it
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users