“ARCHITETTURE 2010-2012” A cura di Mario Chiavetta* - Per conto del Consiglio dell'OAPPC PA

“Linee di tendenza della produzione architettonica per il III millennio degli architetti iscritti all’Ordine degli APPC di Palermo” Palermo / Italy / 2013

0
0 Love 895 Visits Published
Alla rassegna “ARCHITETTURE 1990-2010”, tenutasi nel salone del nostro Ordine nell’anno 2010, ha fatto seguito la rassegna “ARCHITETTURE 2010-2012” dal 4 al 19 aprile 2013 che di fatto traduce le “Linee di tendenza della produzione architettonica per il III millennio degli architetti iscritti all’Ordine degli APPC di Palermo” esprimendo attraverso le opere presentate il potenziale operativo e professionale degli architetti palermitani per dare un contributo alla rinascita della nostra città, nel riconoscimento di come l’architettura si costituisca quale indispensabile patrimonio, risorsa culturale e sociale. Ove ciò è divenuto realtà, attraverso il nostro splendido “mestiere d’arte”, di concerto tra Istituzioni politica e mondo della cultura professionale, si è cambiato il destino delle nostre città e la conseguente riqualificazione e rinascita hanno innescato dinamiche virtuose per la ripresa economica trasformando i luoghi urbani in poli di attrazione culturale. Per fare qualche esempio basti pensare a Barcellona, a Berlino, a Bilbao ed a tantissime altre realtà dove le opportunità professionali, tradotte in corretti interventi urbani, ne hanno cambiato il destino e l’immagine. In uno scenario Istituzionale i cui eventi e le novità normative ci hanno travolti e i cui esiti e condizionamenti ci risultano ignoti per il futuro del nostro “mestiere” e per l’influenza che su di esso avranno bisognerà ad ogni modo perseguire con più difficoltà la QUALITA’ DELL’ARCHITETTURA ed i margini per operarla diventano sempre più esigui. L’evento ARCHITETTURE 2010/2012 da me curato, con la collaborazione di Roberta Tumbiolo per l’allestimento, ed al quale seguirà la pubblicazione della rassegna ANNUARIO 1, sottolinea ed evidenzia, non solo simbolicamente, il voler perseguire il nostro impegno sulla QUALITA’ DELL’ARCHITETTURA attraverso l’opera degli architetti iscritti all’OAPPC di Palermo in un momento in cui i margini di operatività diventano sempre più esigui per l’architettura. Sicuramente in tale nuovo scenario normativo ed istituzionale di transizione per le riforme, spesso subite, dovremo essere attori protagonisti per gestire i cambiamenti e le sfide che la globalizzazione e l’economia ci impongono nel convincimento della necessità del permanere nell’ambito della formazione e della professione del profilo dell’architetto per il quale si preannunciano eventi non incoraggianti.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Alla rassegna “ARCHITETTURE 1990-2010”, tenutasi nel salone del nostro Ordine nell’anno 2010, ha fatto seguito la rassegna “ARCHITETTURE 2010-2012” dal 4 al 19 aprile 2013 che di fatto traduce le “Linee di tendenza della produzione architettonica per il III millennio degli architetti iscritti all’Ordine degli APPC di Palermo” esprimendo attraverso le opere presentate il potenziale operativo e professionale degli architetti palermitani per dare un contributo alla rinascita della nostra città,...

    Project details
    • Year 2013
    • Work started in 2013
    • Work finished in 2013
    • Main structure Mixed structure
    • Client Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori delle provincia di Palermo
    • Status Completed works
    • Type Associations/Foundations / Exhibition Design / Interior Design / Custom Furniture / Art Galleries / Exhibitions /Installations / Furniture design
    Archilovers On Instagram