restauro complesso santa maria assunta di costantinopoli

recupero dei valori Pratola Serra / Italy / 2005

0
0 Love 637 Visits Published
Premessa

“… le ragioni dell’arte, degli ambienti storici e delle bellezze di natura troveranno il loro più valido fondamento in qualche cosa che preesiste ad ogni condizione pratica o estetica perché ha radice nella nostra stessa interiorità…..”
( Prof. R. Pane)

Molti di noi hanno la fortuna di vivere in realtà che ancora oggi, a dispetto dell’imperante “fuga in avanti” imposta dai moderni diktat tecnologici, riescono a custodire deliziose opere d’arte e particolari Saperi che si tramandano spontaneamente; malgrado ciò, si ha spesso la sensazione che l’abitudine al nostro ambiente abbia favorito un atteggiamento di disincanto rispetto al Bene “locale”, privandoci del gusto di guardare le cose e della sana curiosità di scoprire le storie immortalate nelle piazze, nelle strade, nei monumenti.
Tale impressione nasce dalla triste quanto amara constatazione dello stato di abbandono in cui abbiamo lasciato molti dei nostri “tesori”, permettendo che su di essi la longa manus dell’oblio stendesse indisturbata un impenetrabile “cono d’ombra”.
La presa di coscienza dello stato di degrado in cui versa buona parte del nostro patrimonio culturale e artistico non può e non deve prescindere dall’impegno, morale e materiale, a conoscere le opere che custodiamo, a difenderle e valorizzarle, per garantirne la trasmissibilità alle generazioni presenti e future.
“Il bene culturale ha da sempre stimolato la creatività dell’uomo, educandolo a sentimenti nobili quali il rispetto di sé, degli altri, del proprio vissuto” ( Prof. R. Di Stefano).
In questa prospettiva si colloca la necessità di uno sforzo corale a combattere l’indifferenza, a riscoprire le proprie radici (tutelando il rapporto con il passato), a riannodare i vincoli di comunione tra il popolo e il suo ambiente per ritrovare sul filo della memoria storica collettiva la propria identità.
Far rivivere il Bene per “servirsi “ di esso: questo l’obiettivo da perseguire nell’ambito di un serio intervento di Recupero e di Conservazione Integrata, suffragato da una fattiva politica di investimento innovativo su quelle che sono le “risorse” locali.






























































































0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Premessa“… le ragioni dell’arte, degli ambienti storici e delle bellezze di natura troveranno il loro più valido fondamento in qualche cosa che preesiste ad ogni condizione pratica o estetica perché ha radice nella nostra stessa interiorità…..” ( Prof. R. Pane) Molti di noi hanno la fortuna di vivere in realtà che ancora oggi, a dispetto dell’imperante “fuga in avanti” imposta dai moderni...

    Project details
    • Year 2005
    • Work started in 2003
    • Work finished in 2005
    • Client amministrazione comunale
    • Status Completed works
    • Type Churches
    Archilovers On Instagram