Origami BP

Rome / Italy / 2013

8
8 Love 860 Visits Published
Altro da sé. Perché di altro si tratta, di diverso di trova. Atmosfere che disorientano o per lo meno incuriosiscono. Dove siamo? E’ solo un Pub…si, ma le luci, i colori, i materiali, le emozioni, rimangono impresse nell’anima e, una volta fuori, si sente il bisogno di rientrare per vivere un altro da te. Tutto nasce dalla rivisitazione in chiave contemporanea dei pub brittanici degli anni ’50. L’obiettivo del progetto è quello di realizzare un luogo di incontro che va al di là delle semplici funzioni del pub, elevandolo a spazio MULTIculturale, dando la possibilità di vivere l’ambiente in tutte le ore del giorno. Il pub si trasforma, subisce delle metamorfosi, accogliendone ogni possibile forma, diventando spazio per il ristoro, spazio per il relax, spazio culturale e nello stesso tempo spazio musicale. Ad un ingresso/attesa che rimane ancora un ibrido tra il dentro e il fuori, immediatamente la visuale ci proietta all’interno del locale. L’attenzione di sofferma da un lato sulla parete/lavagna in ardesia e sul lungo bancone in ferro e pietra, per concludersi sul palco allestito per accogliere gli artisti, mentre dall’altro si caratterizza lo spazio dedicato alla ristorazione. Un unico ambiente dove la luce inonda solo alcuni spazi creando un gioco di chiaro scuro che stimola il cliente alla scoperta e alla ricerca di quello che non vede a chiare lettere. L’occhio inevitabilmente si sposta verso il cuore della struttura, nascosta ma nello stesso tempo visibile, il locale dentro al locale. Siamo nella stanza delle volte, appositamente conservate come in origine, che rimanda alla nostra Roma, che ci regala nei suoi interrati questi gioielli da scoprire, dandoci l’ispirazione per far nascere la poesia di oggi : colori di musica e vinili disposti in semplici casse in legno rivestono le pareti, un ambiente vintage esaltato dall’interior design, il cliente assume il ruolo da regista dello spazio che lo circonda. Le GRU ORIGAMI, disposte sopra il bancone e all’interno dell’ambiente musicale, sigillano l’immortalità del BLIND e la sensazione del non finito, perché un origami stimola sempre l’occhio umano alla ricerca della sua totalità e completezza che in effettivo non c’è, ma si concretizza nella nostra mente, con semplicità ed eleganza.
8 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Altro da sé. Perché di altro si tratta, di diverso di trova. Atmosfere che disorientano o per lo meno incuriosiscono. Dove siamo? E’ solo un Pub…si, ma le luci, i colori, i materiali, le emozioni, rimangono impresse nell’anima e, una volta fuori, si sente il bisogno di rientrare per vivere un altro da te. Tutto nasce dalla rivisitazione in chiave contemporanea dei pub brittanici degli anni ’50. L’obiettivo del progetto è quello di realizzare un luogo di incontro che va al di là delle semplici...

    Project details
    • Year 2013
    • Client privato
    • Status Current works
    • Type Pubs/Wineries
    Archilovers On Instagram
    Lovers 8 users