Addizione urbana nell’area Ex-Stianti

San Casciano In Val di Pesa / Italy / 2009

12
12 Love 3,951 Visits Published
L’edificio storico della Stianti, una volta liberato dai capannoni delle Officine Grafiche, è stato ristrutturato internamente mantenendo quanto più possibile l’impianto originario. Al piano terra l’edificio è attraversato da un percorso pubblico che da Borgo Sarchiani, passando per la corte interna, prosegue verso il livello inferiore del comparto. Il nuovo complesso residenziale prevede la creazione di tre linee di costruzioni che, sviluppandosi su altrettante quote parallele a Borgo Sarchiani, degradano a valle verso via Terracini. Nell’intervento si è voluto ricreare un percorso urbano che si presentasse come un’addizione naturale dell’insediamento storico verso valle. I nuovi edifici, uniti dal sistema di fondazioni dei parcheggi, sono separati a piano terra da cortili privati collegati da percorsi pedonali pubblici che si propongono come un fitto tessuto connettivo di spazi di relazione. L’interrato contiene le cantine ed i parcheggi privati delle residenze che sono serviti da sottovia centrale con entrata e uscita su Via Terracini. I volumi residenziali non superano i 4 piani fuori terra rispetto alla quota di riferimento più alta; in essi trovano posto 152 appartamenti di vari tagli. Gli edifici, pur di impianto regolare, presentano nelle facciate un andamento frastagliato che, insieme alle terrazze ed ai loggiati dei vari livelli, ripropongono le caratteristiche di varietà e di sapiente articolazione volumetrica delle case degli antichi borghi medioevali. I materiali impiegati per i prospetti sono quelli tradizionali del luogo: le “torri” e le parti basamentali sono rivestite in pietra, i tetti hanno la struttura in legno con copertura in cotto, grondaie e pluviali in rame. Parte dell’area è destinata ad attrezzature pubbliche che comprendono un parcheggio pluripiano (con box privati e un terminal di autobus) e, ricavata sulla sua copertura, una piazza con giardino pensile. Le strutture del parcheggio e il terminal bus lungo via Terracini sono schermati da un bastione rivestito in bozze di pietra alternate a filari di mattoni. La piazza, i percorsi e il verde sono da considerare come parte integrante del progetto. La loro trama intende riprodurre la complessità della rete pedonale del nucleo antico di San Casciano.
12 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    L’edificio storico della Stianti, una volta liberato dai capannoni delle Officine Grafiche, è stato ristrutturato internamente mantenendo quanto più possibile l’impianto originario. Al piano terra l’edificio è attraversato da un percorso pubblico che da Borgo Sarchiani, passando per la corte interna, prosegue verso il livello inferiore del comparto. Il nuovo complesso residenziale prevede la creazione di tre linee di costruzioni che, sviluppandosi su altrettante quote parallele a Borgo...

    Project details
    • Year 2009
    • Work started in 2002
    • Work finished in 2009
    • Client Cooperativa Unica, Coop Pian di Mezzana S.c.a.r.l.
    • Status Completed works
    • Type Neighbourhoods/settlements/residential parcelling
    Archilovers On Instagram
    Lovers 12 users