Parco Centrale di Poblenou

Barcelona / Spain / 2008

11
11 Love 10,880 Visits Published
Il Nuovo Parco Centrale di Poblenou è uno spazio molto singolare disegnato dall’architetto francese Jean Nouvel in collaborazione con lo studio barcellonese b720.
Il parco, di forma triangolare, si svilupperà su una superficie di 55600 m2 e sarà delimitato dalla Avenida Diagonale e la Calle Bac de Roda e De Marroc. Il nuovo spazio, uno dei più grandi della città, sarà vicino a piazza de las Glories, dove sorge la torre Agbar, la nuova icona della città di Barcellona, opera anch’essa dell’architetto francese.
La nuova zona verde sarà attraversata trasversalmente dalle Calles Bilbao e Espronceda e longitudinalmente dalla Calle Cristobal de Moura. Al fine di integrare la rete viaria con il suddetto progetto, sarà costruito un “tunnel di fiori” nella Calle Espronceda, mentre, nel caso di Cristobal de Moura, si manterranno i marciapiedi, riducendo a due il numero delle carreggiate.
Il parco avrà una vegetazione molto fitta con un sistema di luci e di ombre che godranno di un protagonismo molto distaccato dalla città e che varieranno in funzione delle stagioni dell’anno.
Il parco, circondato da un muro di bouganvilles, sarà uno spazio molto misterioso che riserverà diverse sorprese al fruitore.
Lo spazio centrale, il più importante, sarà formato da una fitta vegetazione, principalmente salici piangenti, grazie ad un sistema di 4 volte da 5 a 8 metri di larghezza. Al centro di questa area è prevista una piazza, La plaza de la Sardana, di 32 m di diametro, circondata da felci giganti.
Questa zona permetterà di scoprire altri elementi tematici, come per esempio le capanne sotto la pioggia, una costruzione di giunchi e acciaio, l’isola sotto la cupola, una piattaforma di forma quadrata circondata da acqua e alla quale si accederà attraverso quattro ponti, o la rampa delle rocce, che riprodurrà un paesaggio lunare.
In questa seconda zona, si riabiliterà l’antica fabbrica Oliva Artes, che accoglierà la sede del Collegio degli Architetti, e si costruiranno “giardini aromatici” dotati di aiuole con una grande varietà di piante e di fiori.
L’ultima zona accoglierà uno dei luoghi più singolari dello spazio: un “cratere” di grandi dimensioni, il pozzo del mondo, dove saranno allestite mostre fotografiche e un bar. In questo stesso spazio, ci si potrà rilassare in spazi appositi detti nidi.
Il parco sarà costruito in una sola fase, la cui durata sarà di circa 18 mesi, per aprire al pubblico alla fine del 2007. Da questo momento bisognerà attendere due anni affinché il parco presenti il suo aspetto definitivo, ossia quando la vegetazione avrà raggiunto l’aspetto desiderato e progettato.
Il costo totale dell’opera si aggira intorno ai 18 milioni di euro.
11 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il Nuovo Parco Centrale di Poblenou è uno spazio molto singolare disegnato dall’architetto francese Jean Nouvel in collaborazione con lo studio barcellonese b720. Il parco, di forma triangolare, si svilupperà su una superficie di 55600 m2 e sarà delimitato dalla Avenida Diagonale e la Calle Bac de Roda e De Marroc. Il nuovo spazio, uno dei più grandi della città, sarà vicino a piazza de las Glories, dove sorge la torre Agbar, la nuova icona della città di Barcellona, opera anch’essa...

    Project details
    • Year 2008
    • Work started in 2006
    • Work finished in 2008
    • Status Current works
    • Type Parks, Public Gardens
    • Websitehttp://www.jeannouvel.fr
    Archilovers On Instagram
    Lovers 11 users