cubrik

Milan / Italy / 2008

0
0 Love 588 Visits Published
Cubrick sboccia dall’idea di modellare una differente tipologia della parete tradizionale trasformandola da semplice elemento divisore di spazi in spazio accessorio, attrezzato, addizionale e supplementare.
Così, caratterizzata da un sistema d’assemblaggio ad incastro strutturale che conferisce all’organismo flessibilità e mutazione, fioriscono spazi articolati da dissonanti performance compositive dimensionate da atmosfere e stati ludici infiniti.
Al corpo sottraente viene privilegiata materia fruttante, provocante e seducente.
Immediatezza ed intuito portano l’aggregazione di questi moduli a concretizzare spazi autocostruiti ed autorganizzanti.
Pareti che s’intromettono nello spazio per vivere nuove quotidianità .
Così le tre dimensioni vengono occupate, da un’evoluzione continua che trasforma una spazialità concreta e al tempo stesso astratte, dove percezione visiva ; reazioni illusive e fenomeniche si succedono ad attimi di calma emozionale.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Cubrick sboccia dall’idea di modellare una differente tipologia della parete tradizionale trasformandola da semplice elemento divisore di spazi in spazio accessorio, attrezzato, addizionale e supplementare.Così, caratterizzata da un sistema d’assemblaggio ad incastro strutturale che conferisce all’organismo flessibilità e mutazione, fioriscono spazi articolati da dissonanti performance compositive dimensionate da atmosfere e stati ludici infiniti.Al corpo sottraente viene privilegiata materia...

    Project details
    • Year 2008
    • Client Privato
    • Status Unrealised proposals
    • Type Product design
    Archilovers On Instagram