Casa del Design sede Compasso d'Oro

Allestimento per il museo permanente del Compasso d'Oro Milano / Italy / 2013

6
6 Love 1,451 Visits Published

1CARATTERISTICHE ESTETICHE E ARCHITETTONICHE La risposta progettuale architettonica nasce dalla necessità di rispettare e preservare il complesso lasciando che venga percepita l’unitarietà del volume. Uno degli obiettivi principali è stato quello di enfatizzare la grande navata destinata ad ospitare la collezione lasciando libera la percezione dell’intero spazio inserendo elementi chiaramente individuabili. Il rigore progettuale si contrappone alla giocosità del design. Il soffitto e le pareti esistenti sono tinteggiate in tonalità scure così da creare un senso di avvolgimento ed eleganza facendo risaltare chiaramente il bianco dei nuovi volumi. La mancanza di tinte obbliga il fruitore a cercare e scoprire tra le pieghe dei due colori opposti gli oggetti di design. Il pavimento grigio in cemento rimane inalterato nel suo colore e materiale, come sono totalmente preservati gli elementi archeologici presenti al centro della sala multimediale ed il rapporto visivo con l’archivio. 2Didattiche/Comunicative Il percorso si costituisce libero e mutevole al fluire del visitatore che dall’ingresso si sposta sulla destra. Attratto dalla luminescenza dei cubi, dalle scritte proiettate a terra e dalle immagini emozionali di sfondo, viene immerso in un susseguirsi di scoperte tematiche passeggiando all’interno dello spazio allestito. Attraverso un percorso che si articola lungo le pareti esterne del fabbricato si accede al piano mezzanino; tutto il percorso in quota gode dell’illuminazione esterna e conduce ai diversi volumi sospesi dove all’interno troviamo allestimenti tematico-cronologici . Dal percorso si gode dell’affaccio sullo spazio unico sottostante e si accede al CUBO D’ORO sede degli oggetti vincitori del compasso d’oro dell’ultima edizione premiata. Al termine del percorso in quota passiamo allo spazio multimediale che mescola conoscenza e emozioni ed ha una modalità di fruizione che incrocia immagine video, suono creando una sala multimediale interattiva integrata da schede di approfondimento dove vengono sviscerati i Premi alla Carriera delle persone, i Premi alle Aziende, i Premi Internazionali e tutte le menzioni speciali. Qui si raccontano storie in modo da capire chiaramente come il design sia un racconto di persone, luoghi ed incontri. Valorizzazione patrimonio culturale La valorizzazione del design è stata pensata come elemento imprescindibile dallo spazio circostante. Gli oggetti saranno esposti grazie ad un sistema di tiranti invisibili, inseriti all’interno della struttura dei cubi stessi, che permettono una percezione di fluttuazione. Anche la gestione della luce effettuata all'interno dei cubi con spot- light permette di direzionare e concentrare il flusso luminoso in zone localizzate creando effetti visuali ed emozionali differenti. Le pareti dei cubi sono retroilluminate e permettono la proiezione di immagini sequenziali di approfondimento tematico .Funzionali Organizzativi L’intera struttura è stata pensata in tre momenti fondamentali: 1 TEMPORANEA più versatile, situata sulla parte destra dell’ingresso immaginata come uno spazio componibile, dinamico, attrezzabile secondo le esigenze espositive. 2 VIDEO-MULTIMEDIALE caratterizzato da proiezioni video, fotografie, musiche e testi, il tutto integrato in modo da realizzare un dialogo tra ambiente, cultura, oggetto e soggetto. 3 PERMANENTE al piano superiore con i volumi bianchi e il CUBO D’ORO sede dell’edizione più recente. 4 WORKSHOP spazio interstiziale. poliestere bianco doppio Flag stampato e non, retrioilluminato. TENDAGGI: in tessuto non tessuto nero. ILLUMINAZIONE: lampade a fluorescenza a catodo freddo in tutta la sala unica e di elementi spot-light a basso voltaggio montati direttamente all’interno de cubi. E’ previsto l’utilizzo di architettura sonora per i pavimenti di ogni singolo cubo. All’interno di ogni cubo vi sono impianti per la proiezione di immagini. COSTI PER MACRO VOCI calcolati in euro: A – struttura in acciaio portante 400.000,00/B-impiantistica/architettura sonora 150.000,00/C- ascensori 120.000,00/D- cubi mobili 400.000,00/E – barrisol tamponamenti 250.000,00/F- illuminazione 400.000,00/G – tinteggiatore 40.000,00/H – sistema video 300.000,00/ I – tendaggi 20.000,00/L- Parete materiale riflettente 15.000,00 3FATTIBILITA’ TECNICO ECONOMICA CUBI :struttura in alluminio rivestiti in tessuto dipoliestere bianco doppio Flag stampato e non, retrioilluminato. TENDAGGI: in tessuto non tessuto nero. ILLUMINAZIONE: lampade a fluorescenza a catodo freddo in tutta la sala unica e di elementi spot-light a basso voltaggio montati direttamente all’interno de cubi. E’ previsto l’utilizzo di architettura sonora per i pavimenti di ogni singolo cubo. All’interno di ogni cubo vi sono impianti per la proiezione di immagini. COSTI PER MACRO VOCI calcolati in euro: A – struttura in acciaio portante 400.000,00/B-impiantistica/architettura sonora 150.000,00/C- ascensori 120.000,00/D- cubi mobili 400.000,00/E – barrisol tamponamenti 250.000,00/F- illuminazione 400.000,00/G – tinteggiatore 40.000,00/H – sistema video 300.000,00/ I – tendaggi 20.000,00/L- Parete materiale riflettente 15.000,00

6 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    1CARATTERISTICHE ESTETICHE E ARCHITETTONICHE La risposta progettuale architettonica nasce dalla necessità di rispettare e preservare il complesso lasciando che venga percepita l’unitarietà del volume. Uno degli obiettivi principali è stato quello di enfatizzare la grande navata destinata ad ospitare la collezione lasciando libera la percezione dell’intero spazio inserendo elementi chiaramente individuabili. Il rigore progettuale si contrappone alla...

    Project details
    • Year 2013
    • Client ADI
    • Cost 2.500.000
    • Status Competition works
    • Type Pavilions / Exhibitions /Installations
    Archilovers On Instagram
    Lovers 6 users