Parlamento della Repubblica Albanese

Tirana / Albania / 2007

3
3 Love 3,136 Visits Published
La nuova struttura è progettata per dimostrare un attitudine antitetica rispetto a quella del vecchio Parlamento, sia in termini formali che in termini tecnologici. Peso contro leggerezza, trasparenza contro opacità, teatralità contro spontaneità, inflessibilità contro tolleranza.

I due edifici, seganti da criteri stilistici contrastanti, appariranno come una sorta traduzione architettonica dei processi di cambiamento culturale, politico e sociale in corso nella giovane repubblica Albanese.

La nuova sede del Parlamento sarà ubicata nella corte del vecchio edificio, il trio dei progettisti vincitori ha pertanto pensato, nella volontà di mantenere una certa coerenza rispetto all’ambiente circostante, di non stravolgere l’assetto dell’aera circostante all’edificio originario.

La nuova camera del parlamento sarà collocata in cima alla vecchia struttura, conservando la copertura in alabastro, godendo di grande visibilità in qualità di roccaforte della democrazia Albanese.

La distribuzione delle funzioni all’interno del complesso fa un uso intelligente delle potenzialità di entrambe le costruzioni. Tutte le sale storicamente rilevanti all’interno della vecchia struttura sono restaurate mantenendo lo stile originario, ma saranno al contempo fornite delle più innovative tecnologie. Il progetto relativo alla nuova collocazione delle camere risponde invece ai bisogni dei differenti gruppi e commissioni parlamentari, nonché dei consigli.

A piano terra, lungo i viali Deshmoret e Kombit, sarà costruito un grande colonnato che fungerà da anticamera all’ingresso del parlamento. Verrà inoltre realizzato un parcheggio sotterraneo, ben collegato alla rete viaria cittadina e alle strade più importanti, e facilmente individuabile.
3 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La nuova struttura è progettata per dimostrare un attitudine antitetica rispetto a quella del vecchio Parlamento, sia in termini formali che in termini tecnologici. Peso contro leggerezza, trasparenza contro opacità, teatralità contro spontaneità, inflessibilità contro tolleranza. I due edifici, seganti da criteri stilistici contrastanti, appariranno come una sorta traduzione architettonica dei processi di cambiamento culturale, politico e sociale in corso nella giovane repubblica Albanese.La...

    Project details
    • Year 2007
    • Client Repubblica Albanese
    • Status Unrealised proposals
    • Type Government and institutional buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users