Piazza della Rocca a Pieve di Cento

Riqualificazione dell'area circostante il monumento storico Pieve di Cento / Italy / 2013

3
3 Love 771 Visits Published
Il centro storico di Pieve di Cento presenta un’elevata qualità architettonica ed una rara integrità morfologica nel suo caratteristico tessuto urbano e nelle tipologie edilizie che lo compongono. Il primo passo di un virtuoso percorso di riqualificazione urbana è la valorizzazione dell’area circostante la Rocca medioevale, uno spazio di ampio respiro che necessita di essere ricucito. Forti della consapevolezza che la città ha bisogno di questo nuovo spazio aggregativo, si è deciso che l’area si configurerà architettonicamente come una “Piazza” nel senso storico del termine: un “salotto urbano”, luogo di scambio, di sosta e di memoria storica. La volontà è quella di restituire uno spazio urbano flessibile che potesse adeguarsi al rapido modificarsi delle esigenze della comunità e si offrisse come spazio soprattutto utile a promuovere una virtuosa rivitalizzazione del luogo, restituendogli l’antico ruolo di cuore pulsante della città. Arrivando alla Piazza dalle strette vie del nucleo urbano, la visuale verso la Rocca, che con la sua maestosità domina l’area, è unica e si è voluto evidenziarne il perimetro con una fascia di pavimentazione in acciottolato. La nuova piazza pavimentata in pietra di Luserna disegna un ritmo geometrico e ridefinisce spazi grazie alle diverse pezzature del materiale. Il grande percorso pedonale centrale viene supportato dall’inserimento di piccole alberature laterali che con la loro posizione vogliono abbracciare la Piazza per creare una quinta scenica di protezione, come a cercare di regolarizzare i “bordi” dell’abitato storico, che si attestano sullo spazio aperto della Piazza con la loro disomogeneità caratteristica. Sul lato sud della Rocca si vuole costituire un vero e proprio giardino pubblico che possa valorizzare l’area dal punto di vista ambientale e possa offrire agli utenti un rifugio dal caos cittadino. Il percorso ciclo-pedonale si districa fra le fitte alberature e si apre verso gli spazi circostanti con un grande slargo che restringendosi invita gli utenti a percorrerlo da via Circonvallazione Ponente alla nuova Piazza. Si evita così il transito pedonale a ridosso di via del Pallone, sul cui lato ora trovano posto i parcheggi. Intrecciando le diverse funzioni, le fonde armoniosamente con l’ambiente circostante e invoglia il cittadino, il turista, l’anziano, il bambino a vivere il Giardino. The historic center of Pieve di Cento has a high architectural quality and a rare morphological integrity in its characteristic urban structure and building types that compose it. The first step of a virtuous route of urban renewal is to redevelop the area surrounding the medieval fortress, a large empty place that needs to be reconnected to the context. Sure that the city needs this new collective space, it was decided that the area will be shaped architecturally as a "square" in the historical sense of the term: an "urban living room ", a place of exchange, rest and historical memory. The intention is to return to an urban space that could be flexible adapted to the rapid changes of the needs of the community and it’s offered as a space useful to promote a virtuous revitalization of the place, giving back the ancient role of the beating heart of the city. Arriving in the square from the narrow streets of the urban core, the visual towards the fortress, which majestically dominates the area, is unique and we wanted to highlight the perimeter with a strip of cobblestone pavement. The new square, paved with Luserna stone, draws a geometric rhythm and redefines space thanks to the different sizes of the material. The large central walkway is also supported by the insertion of small trees that with their position want to embrace the square to create a scenic backdrop of protection, such as trying to stabilize the "edges " of the town center, which amounted on the open space of the square with their characteristic inhomogeneity . On the south side of the fortress is buildt a real garden that will enhance the area from the environmental point of view and can give a quite place from the city traffic for all the citizens. The pedestrian and cycle route will pass between the dense trees and opens to the surrounding places with a large open space that invites users to follow it from the western ring road to the new town square. This avoids the pedestrian traffic close to Via del Pallone, whose side are now the parking place. Matching together the different functions, blends them harmoniously with the surrounding environment and encourages citizens, tourists, elderly and children to live in the Garden.
3 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il centro storico di Pieve di Cento presenta un’elevata qualità architettonica ed una rara integrità morfologica nel suo caratteristico tessuto urbano e nelle tipologie edilizie che lo compongono. Il primo passo di un virtuoso percorso di riqualificazione urbana è la valorizzazione dell’area circostante la Rocca medioevale, uno spazio di ampio respiro che necessita di essere ricucito. Forti della consapevolezza che la città ha bisogno di questo nuovo spazio aggregativo, si è deciso che l’area...

    Project details
    • Year 2013
    • Client Comune di Pieve di Cento
    • Status Current works
    • Type Public Squares / Urban Furniture
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users