Ex-mulino di Santa Cristina

Imola / Italy / 2013

40
40 Love 6,415 Visits Published
Il mulino di Santa Cristina, parte di un complesso di edifici il cui nucleo originale risale al Trecento, a pochi passi dalla Rocca Sforzesca della città di Imola, è rimasto in funzione fino a pochi anni fa e nonostante i suoi sette secoli di storia conservava ancora tutto il suo fascino. La gioia più grande dell’architetto è stata quella di trovare intatta nel piano alto dell’edificio quella atmosfera tipica della architettura industriale del territorio con in più un tocco di rigore nordeuropeo che ha fatto crescere nel restauro. L’impegno maggiore è stato di recuperare alcune preesistenze interessanti come i vecchi pavimenti in massello di larice alto 5 cm, la struttura a capriate del tetto con le travi sbiancate così simile a quella dei fienili che punteggiano la nostra campagna, e soprattutto il silos per lo stoccaggio delle granaglie, trasformato in un intimo e originale spazio di conversazione. La porta d’ingresso nata dall’assemblaggio di pezzi della vecchia macchina per setacciare le granaglie è un omaggio dell’architetto Costanzi a Jean Prouvé. Pochi interventi per trasformare lo spazio in un atelier non convenzionale dove lavorare in tranquillità come in una casa. Alla base della sua filosofia progettuale c’è sempre la ricerca dell’equilibrio, il lavoro su differenze sottili, materiali contrapposti, sensazioni tattili, luci e ombre, fino a trovare l’accordo perfetto. In questo progetto la volontà era di definire spazi fortemente contemporanei e senza tempo, senza rincorrere e dichiarare la novità in quanto tale. “Avevo in mente un ambiente in cui si potesse vivere bene anche 24 ore al giorno. Il risultato è andato oltre, se penso che potrei tranquillamente trasferirmi qui con la famiglia e il cane.”
40 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    Il mulino di Santa Cristina, parte di un complesso di edifici il cui nucleo originale risale al Trecento, a pochi passi dalla Rocca Sforzesca della città di Imola, è rimasto in funzione fino a pochi anni fa e nonostante i suoi sette secoli di storia conservava ancora tutto il suo fascino. La gioia più grande dell’architetto è stata quella di trovare intatta nel piano alto dell’edificio quella atmosfera tipica della architettura industriale del territorio con in più un tocco di rigore...

    Project details
    • Year 2013
    • Work finished in 2013
    • Status Completed works
    • Type Single-family residence / Recovery of industrial buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 40 users