Museo Leonardo Da Vinci

Florence / Italy / 2013

2
2 Love 805 Visits Published
[IT] - Nel cuore del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, è stato riaperto il nuovo Museo dedicato al Genio di Leonardo Da Vinci: un luogo interattivo che dona al suo visitatore la possibilità di interagire con l’estro e la creatività del celebre pittore e scienziato toscano. Al suo interno sono state inserite numerose ricostruzioni delle principali macchine tratte dai codici vinciani e realizzate in grandi dimensioni con smisurata minuzia e precisione dallo staff del W.M.A. – WorldWide Museum Activities. L’ingresso del museo, adibito anche a bookshop è stato progettato dallo studio Giraldi Associati Architetti che ha saputo dare un volto fresco e moderno allo spazio, riuscendo a trovare un perfetto connubio con i piccoli modelli storici legati al periodo rinascimentale. Entrando nel bookshop si viene come catapultati in una nuova dimensione: una contrapposizione tra bianco e nero che rimanda all’opposizione tra presente e passato, riuscendo però a trovare un punto di ricongiungimento nell’immagine dell’uomo vitruviano realizzato su un pannello di plexiglass ed illuminato con luci a LED bianchi. Lo spaccato tra questi due vissuti viene reinterpretato dallo studio attraverso la linea trasversale della parete frontale situata dietro alla zona della cassa che funge da specchio tra le scritte sui due muri paralleli: sulla parete nera si leggono frasi riprese dai volumi vinciani e riprodotte con la grafia speculare, che va da destra verso sinistra. Tale grafia può essere decifrata solo attraverso uno specchio e per questo lo stesso testo è stato inserito sulla parete bianca con una grafia “destrorsa”. Entrambe le scritte sono state dipinte a mano, così come i disegni del paracadute e del carrarmato situati sulla parete nera. Questa ha anche la funzione di dare un primo assaggio al visitatore, che una volta oltrepassato il pannello a led bianchi si ritrova all’interno del museo dove i macchinari in legno vengono illuminati tra l’oscurità dello spazio circostante. Gli arredi si suddividono tra mobili contenitori in legno laccato lucido bianco, vetrine e mensole in vetro naturale retroilluminate con LED bianchi mentre l’appendiabiti che richiama la quadratura del cerchio dell’uomo vitruviano è stato realizzato in ferro. Al soffitto una grande ala, prodotta in occasione degli studi sul volo, copre alcuni dei faretti bianchi incassati. La perfetta armonia tra scienza, tecnologia e design fanno di questo museo l’ideale habitat per le opere del talentuoso Maestro che con la sua inventiva e genialità ha posto le basi per la trasformazione del modus vivendi della società moderna.
2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    [IT] - Nel cuore del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, è stato riaperto il nuovo Museo dedicato al Genio di Leonardo Da Vinci: un luogo interattivo che dona al suo visitatore la possibilità di interagire con l’estro e la creatività del celebre pittore e scienziato toscano. Al suo interno sono state inserite numerose ricostruzioni delle principali macchine tratte dai codici vinciani e realizzate in grandi dimensioni con smisurata minuzia e precisione dallo staff del W.M.A. –...

    Project details
    • Year 2013
    • Work finished in 2013
    • Client W.M.A. - WorldWide Museum Activities
    • Status Completed works
    • Type Museums
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users