Ufficio di rappresentanza gioielli

Bari / Italy / 1993

1
1 Love 736 Visits Published
L’intervento di ristrutturazione ha riguardato la trasformazione di un immobile destinato a residenza in un ufficio di rappresentanza gioielli, immobile sito in una zona centrale della città di Bari alla Via Putignani. Il committente aveva manifestato l’esigenza di avere un ufficio diviso in 3 distinte zone introspetticamente separate al fine di garantirne la massima privacy. Pertanto gli originari tramezzi a suddivisione degli ambienti sono stati demoliti , ivi compreso il muro posto in posizione centrale traversa con funzione portante, realizzando quindi una nuova struttura portante che fungesse anche da disimpegno centrale per gli ambienti a farsi. Tale struttura portante consiste in 2 pilastri in ferro di diametro opportunamente dimensionato (018) verniciati con colore grigio antracite, saldati al solaio di calpestio e al soffitto. Su tale struttura sono state ancorate le 3 porte blindate di passaggio e di collegamento tra l’ingresso e i 2 principali ambienti, adibiti alla vendita. L’intervento ha compreso anche il consolidamento del solaio di calpestio con solettina di conglomerato LECA e rete elettrosaldata 016 collegata alla muratura di ambito con ancoraggi ad interasse di 1mt. e la realizzazione di 3 opportune zone di pavimento rinforzate, con scatolari saldati IPE ed annegati nel c.a., create per gli appoggi delle tre casseforti di cui si doveva dotare l’ufficio. La struttura centrale è stata quindi saldata agli IPE del solaio consolidato, oltre che per i suddetti motivi statici anche per evidenti ragioni di sicurezza dovendo sostenere le porte blindate realizzate con vetri antiscasso. Tale struttura costituisce funzionalmente, visivamente e prospetticamente il fulcro di tutto l’immobile garantisce la privacy tra i due ambienti di vendita benchè collegati tra loro, sostiene da ambo i lati mensoline da esposizione ed è sovrastata da un robusto mensolone in cartongesso a contenimento degli impianti, mensolone sorretto nel punto più sporgente da un esile cavetto di acciaio agganciato al soffitto. Un sopraluce, che segue l’andamento delle aperture e della paretina a specchio centrale reggimensole, chiude a soffitto tale struttura. Il 3° ambiente di fondo dell’immobile è destinato a zona per le attività interne dell’ufficio oltre che al servizio WC. Sono state create 2 nicchie per uso espositivo all’interno dei 2 vani finestre del prospetto principale nel locale affacciantesi alla strada Putignani, mentre nel muro di destra entrando nello stesso ambiente una grande nicchia è stata scavata all’interno della spessa muratura per alloggiare un divano. Un controssoffitto in cartongesso sagomato perimetralmente segue gli ambiti dei 3 locali in cui è diviso l’immobile nascondendo l’impianto elettrico ed antifurto, i faretti allocati ad incasso seguono la disposizione degli arredi e contribuiscono con gli applique a creare una illuminazione uniforme, accentuata dal colore rosato della pitturazione muraria. I materiali usati per la pavimentazione sono stati la pietra naturale di Trani filetto rosso e il marmo rosso “Verona” posato seguendo a mò di cornice il perimetro delle 3 stanze costituenti l’immobile; il disegno della pavimentazione è stato pensato con particolare attenzione alla struttura centrale, di cui si è detto innanzi, che poggia su di un tappeto realizzato in marmo rosso Verona con “centrale” costituito da un mattone in pietra posato a rombo ,il tutto delimitato da una fascia in marmo nero assoluto in accordo con il grigio antracite delle 3 porte blindate sovrastanti. Gli infissi esterni sono stati sostituiti con altri dello stesso tipo, materiale e colore degli originari. Ossia in legno verniciato bianco e relativa persiana colore verde con l’aggiunta di inferriate realizzate su disegno. Le nicchie delle finestre e nella parete sono state rifinite con fascie in pietra di Trani uguale a quella utilizzata per il pavimento. Tutti gli arredi sono stati realizzati su disegno in legno di ciliegio colore naturale e elementi tubolari di ferro verniciato grigio antracite: due grandi scrivanie ad L che accolgono la clientela nei due ambienti principali ed una scrivania per il lavoro interno d’ufficio nella zona di fondo, tavolini di appoggio, attaccapanni.
1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    L’intervento di ristrutturazione ha riguardato la trasformazione di un immobile destinato a residenza in un ufficio di rappresentanza gioielli, immobile sito in una zona centrale della città di Bari alla Via Putignani. Il committente aveva manifestato l’esigenza di avere un ufficio diviso in 3 distinte zone introspetticamente separate al fine di garantirne la massima privacy. Pertanto gli originari tramezzi a suddivisione degli ambienti sono stati demoliti , ivi compreso il muro posto in...

    Project details
    • Year 1993
    • Work started in 1992
    • Work finished in 1993
    • Main structure Mixed structure
    • Client “Clamori” di Colamonico Francesco
    • Contractor Impresa edile Partipilo G.
    • Status Completed works
    • Type Office Buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users