Centro Benessere

Domotica e Benessere Punta Ala / Italy / 2007

0
0 Love 460 Visits Published
Domotica e benessere. Come l’antico si lega all’innovazione. In principio erano le terme romane: l’ozio e la vita sociale di molti romani, si svolgeva lì: vasche d’acqua a differenti temperature, calidarium, frigidarium, tepidarium, una sala per sudare, un’altra dove farsi massaggiare,depilare e ungere con unguenti profumati dal personale addetto, piscina scoperta, un’aula basilicale posta al centro della struttura e numerose sale di ritrovo per parlare del più e del meno. Allora il benessere era questo: cura di sé, ozio, interazione sociale, il tutto magari accompagnato da una discreta ricchezza. Ad oggi molte cose sono cambiate: il concetto di benessere, profondamente radicato nella cultura occidentale, si è evoluto, anche se ha mantenuto le quattro linee guida ozio, cura di sé, interazione sociale e moderata ricchezza, ma, soprattutto è cambiato il modo di vivere il benessere e ciò è avvenuto con il contributo delle scoperte tecnologiche avvenute nel corso degli anni. Grazie a “Il Satellite” infatti, azienda da anni specializzatasi nella progettazione e nella realizzazione di sistemi di ricezione e trasmissione TV/DATI, di automatismi applicati ai vari sistemi (audio, video, illuminazione, TVCC, ecc.) e di sistemi di integrazione demotica, possiamo avere la concretizzazione di tutti questi cambiamenti avvenuti nel corso degli anni in quelle che potrebbero definirsi le terme odierne: i centri benessere. L’azienda ternana “Il Satellite” ha, infatti, realizzato un impianto di automazione domotica all’interno di un centro benessere a Punta Ala in Toscana, risultato? Una tecnologia, comprendente diversi impianti in sinergia perfetta tra loro, efficiente quanto silenziosa e poco invasiva vestita da un design essenziale capace di unire pareti spoglie e pareti arabescate, colori caldi e colori freddi. Gli impianti installati nella struttura possono soddisfare tutte le esigenze di relax e interazione: controllo clima, controllo illuminazione a seconda del tipo di attività (esempio: massaggio relax unito a musica rilassante e a luci soffuse), distribuzione musica in tutti gli ambienti e, infine, proiezione immagini a parete (che possono essere anche film) da proiettori. Più precisamente, questi sistemi vengono sincronizzati, alimentati e controllati da un sistema di controllo centrale costituito da un processore, per quanto riguarda invece la scelta e la gestione delle attività la struttura è stata dotata di numerosi touchpanel a colori collegati a loro volta con l’impianto hi-fi, lettori dvd, proiettori e luci. Un’organizzazione delle risorse tecnologiche di questo tipo consente una notevole ottimizzazione dei consumi di acqua e dell’utilizzo di energia.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Domotica e benessere. Come l’antico si lega all’innovazione. In principio erano le terme romane: l’ozio e la vita sociale di molti romani, si svolgeva lì: vasche d’acqua a differenti temperature, calidarium, frigidarium, tepidarium, una sala per sudare, un’altra dove farsi massaggiare,depilare e ungere con unguenti profumati dal personale addetto, piscina scoperta, un’aula basilicale posta al centro della struttura e numerose sale di ritrovo per parlare del più e del meno. Allora il benessere...

    Project details
    • Year 2007
    • Work started in 2006
    • Work finished in 2007
    • Status Completed works
    • Type Hotel/Resorts / Wellness Facilities/Spas
    Archilovers On Instagram