Matteo Stucchi

Designer Milan / Italy

0
Matteo Stucchi 0
Matteo Stucchi
Matteo Stucchi classe 1992, dopo la laurea in Industrial Design inizia la strada dell’autoproduzione, realizzando una collezione di vasi in ceramica. Il suo design si riconosce per il suo segno inconfondibile fatto di equilibrio tra rigore e fantasia; comincia a fare di bellezza e comfort le parole d’ordine alla base dei suoi lavori, improntati su un nuovo concetto di abitare. La vera mission del suo lavoro è quella di arrivare all’autenticità, sia creando prodotti con carattere individuale che ricercando un nuovo modo di fare industria. I suoi progetti offrono una dolce e generosa presenza, sono forme organiche e geometriche, caratterizzate da uno spirito allegro e colorato. Dal punto di vista progettuale si sente molto vicino ad un approccio futuristico ed emozionale, forte nel metodo di analisi del progetto l’impronta del maestro Bruno Munari. Massima caratterizzazione dell’analisi per forme e colori che rispecchiano l’obiettivo del prodotto.
Matteo Stucchi
Matteo Stucchi

Matteo Stucchi classe 1992, dopo la laurea in Industrial Design inizia la strada dell’autoproduzione, realizzando una collezione di vasi in ceramica. Il suo design si riconosce per il suo segno inconfondibile fatto di equilibrio tra rigore e fantasia; comincia a fare di bellezza e comfort le parole d’ordine alla base dei suoi lavori, improntati su un nuovo concetto di abitare. La vera mission del suo lavoro è quella di arrivare all’autenticità, sia creando prodotti con carattere individuale che ricercando un nuovo modo di fare industria. I suoi progetti offrono una dolce e generosa presenza, sono forme organiche e geometriche, caratterizzate da uno spirito allegro e colorato. Dal punto di vista progettuale si sente molto vicino ad un approccio futuristico ed emozionale, forte nel metodo di analisi del progetto l’impronta del maestro Bruno Munari. Massima caratterizzazione dell’analisi per forme e colori che rispecchiano l’obiettivo del prodotto.